M5S, Di Maio: "Non c'è leader, obiettivo è abolire Irap delle imprese" - DIRE.it

Politica

M5S, Di Maio: “Non c’è leader, obiettivo è abolire Irap delle imprese”

di maio

MILANO – “Questo non e’ un movimento che ha bisogno di un leader ma di una squadra piu’ ampia possibile per prendere decisioni pubbliche non piu’ rinviabili. Quando ci chiedono come cambiera’ il movimento dopo la morte del fondatore Gianroberto Casaleggio rispondo che continueremo a lavorare il triplo e il quadruplo per raggiungere gli obiettivi“. Lo dice il vicepresidente della Camera, membro di spicco del Direttorio e candidato M5S in pectore Luigi Di Maio, durante la presentazione del programma grillino per Milano.

Casaleggio ha sempre voluto abolire Irap sulle imprese. Quello che dobbiamo fare adesso e’ realizzare quei punti del programma ancora di piu’ cercando di raggiungere il governo delle citta’ delle regioni e del paese il prima possibile”, dice Di Maio, assicurando che “il Movimento 5 stelle va avanti e cammina sulle sue gambe. Il nostro unico obiettivo e’ realizzare il programma che ci siamo prefissati anche se dicono che litighiamo tra di noi, ma noi litighiamo soltanto con chi ci impedisce di cambiare questo paese”.

Sul ruolo di Grillo e sul futuro, Di Maio poi spiega che l’ex comico genovese “e’ sempre stato fondamentale nel suo ruolo di garante. Lui fa rispettare le regole che ci sono nel movimento, finche’ noi rispetteremo le regole saremo diversi dagli altri, che si sono dati delle regole e poi hanno derogato clamorosamente”. Infine, il vicepresidente della Camera ridimensiona il ruolo del figlio di Casaleggio: “Davide Casaleggio continua a lavorare alle nostre piattaforme informatiche, ai siti web, continua a fare quello che ha sempre fatto”.

22 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»