Lazio

Baglio ‘writer’, a Torraccia panchina rossa contro il femminicidio FOTO

ROMA – Da oggi c’è una panchina dipinta di rosso a via Donato Menichella, a Torraccia, a ricordare le vittime del femminicidio. A verniciarla è stata la consigliera uscente e candidata Pd all’Assemblea capitolina, Valeria Baglio, ‘writer’ per un giorno insieme alla presidente della commissione delle Elette del Municipio IV, Stefania Esposito, alle colleghe municipali Elena Pinsone e Annarita Leobruni, e alla parlamentare dem Roberta Agostini.

L’iniziativa, andata in scena stamattina, è stata promossa dalla Rivista Fermenti e supportata dal Municipio IV. Sulla panchina anche un grosso adesivo con la scritta ‘La violenza è l’ultimo rifugio degli incapaci – Stop femminicidio’. “Abbiamo scelto la nostra periferia per lanciare il nostro messaggio di condanna della violenza contro le donne. Una panchina colorata di rosso per attirare l’attenzione e suscitare la riflessione su un tema così importante”, commentano le elette del IV Municipio. “Mi auguro che questa iniziativa venga proposta in ogni quartiere di Roma per sensibilizzare i romani sulla condanna della violenza di genere e dei reati di femminicidio”, dichiara Baglio, ex presidente dell’Assemblea capitolina.

22 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»