AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE welfare

Scuola. I consigli di AstroSamantha: “Più scienze, inglese e estero”

Inflight calla all'Asi

Inflight calla all’Asi

ROMA – La ricetta per una scuola migliore arriva direttamente dallo Spazio. Per l’astronauta italiana Samantha Cristoforetti, in collegamento oggi con la sede romana dell’Agenzia spaziale italiana per venti minuti di domande e risposte con il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini, e con circa trecento studenti provenienti da tutta Italia, gli ingredienti sono tre: “Con grande umiltà credo che la scuola italiana dovrebbe incrementare le attività per le materie scientifiche, incrementare o rendere più efficiente l’apprendimento della lingua inglese e favorire la mobilità degli studenti“, permettendo loro di trascorrere periodo all’estero e favorendo gli scambi culturali.

“Sono sulla strada giusta- commenta Giannini- Il viaggio è lungo, ma sono sulla strada giusta”.

(Altre notizie in abbonamento. I dettagli e le videointerviste della giornata nel numero di Scientificamente del 24 aprile)

22 aprile 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988