Ultimo Cdm: polemiche su carceri; Renzi: Si rischia deriva alla Trump; Industria: aumenta fatturato del 5,1%

TG-Politico

Ultimo Cdm: polemiche su carceri; Renzi: Si rischia deriva alla Trump; Industria: aumenta fatturato del 5,1%

ULTIMO CDM, POLEMICHE SULLA RIFORMA DELLE CARCERI

Ultimo consiglio dei ministri prima del voto. Riunione dedicata alla proroga dello stato di emergenza per le regioni colpite dal terremoto. Stanziati 570 milioni in sei mesi. Il cdm ha inoltre dato il via allo stanziamento di 36 miliardi di investimenti, in particolare nei settori della cultura, della formazione e della ricerca. Approvati tre decreti attuativi della riforma dell’ordinamento penitenziario. Matteo Salvini e Giorgia Meloni attaccano: il governo prevede meno carcere, noi faremo il contrario.

RENZI: FERMARE PAURA O SI RISCHIA DERIVA ALLA TRUMP

“Oggi la vera scommessa e’ questa: fermare i professionisti della paura che rischiano di portarci a una deriva culturale”. Matteo Renzi parla da Firenze nell’anniversario del suo governo. Sullo sfondo l’idea di Trump, che propone di armare gli insegnanti. “Un’assoluta bestialita’”, dice Renzi, che si rivolge ai giovani: “Il nostro futuro- dice- sara’ bellissimo se non lo lasceremo nelle mani dei professionisti della paura. Futuro contro paura e’ il derby finale degli ultimi dieci giorni di campagna elettorale”.

ELEZIONI. BERLUSCONI: ME NE FREGO DI STRASBURGO

“Me ne frego”, risponde Silvio Berlusconi a chi gli chiede se spera ancora nella Corte di Strasburgo per tornare candidabile. A convegno coi costruttori, il Cavaliere ha annunciato che in caso di vittoria abolira’ il codice degli appalti. “C’e’ una burocrazia che ammazza le imprese. Io aspetto licenze da 40 anni”, dice Berlusconi.

INDUSTRIA, NEL 2017 AUMENTA IL FATTURATO DEL 5,1%

Il fatturato dell’industria aumenta nel 2017 del 5,1%, tornando quasi ai livelli pre-crisi. Lo riferisce l’Istat, spiegando che si tratta del valore piu’ alto dal 2011, quando era pari al 6,8%. Per il solo comparto manifatturiero la crescita del fatturato in volume e’ pari al 3,3%. Positiva anche l’analisi di Confindustria che prevede per il primo trimestre del 2018 una crescita superiore alle attese.

GROSSMAN: CRISTIANI MEDIATORI TRA EBREI E MUSULMANI

I cristiani possono avere un ruolo molto importante nel conflitto israelo-palestinese. Possono agire da mediatori tra musulmani ed ebrei facendosi promotori di dialogo e conoscenza. E’ l’auspicio che lo scrittore israeliano David Grossman affida al Sir in una intervista. Voce critica sull’occupazione, Grossman continua a credere nella soluzione due popoli due Stati mentre ritiene impossibile la costruzione di uno Stato bi-nazionale.

22 febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»