Elezioni, Meloni: "Clima da anni '70, ci vietano di manifestare" - DIRE.it

Politica

Elezioni, Meloni: “Clima da anni ’70, ci vietano di manifestare”

ROMA – “Noi di Fratelli d’Italia siamo le prime vittime di questo clima brutto, da anni 70, costruito purtroppo ad arte da una sinistra, che ha passato la campagna elettorale a usare slogan di quarant’anni fa per la difficoltà di spiegare ai cittadini perché al governo della Nazione aveva dato soldi alle banche e agli immigrati e non ai poveri”. Così il presidente di Fratelli d’Italia e candidato premier, Giorgia Meloni, intervistata questa mattina da Pierluigi Diaco, Fulvio Giuliani e Giusi Legrenzi nel corso di Non Stop News, in onda su Rtl 102.5 e in radiovisione sul canale 36 del Dt e sul 750 di Sky.

“Io in prima persona- aggiunge Meloni- sono stata aggredita a Livorno da quelli dei centri sociali che stanno facendo di tutto; nel comune di Pontedera ci è stato impedito di fare il nostro banchetto elettorale da un sindaco Pd che non ci ritiene una realtà democratica, nonostante siamo un partito presente in Parlamento”.

“E adesso- conclude- ci hanno vietato di manifestare questo sabato a piazza Vittorio a Roma, nell’ambito di una mobilitazione nazionale nel corso della quale porteremo enormi bandiere tricolori nei quartieri abbandonati delle periferie italiane. Non ce la vogliono far fare e per questo dico che sabato saremo comunque a manifestare a piazza Vittorio“.

22 febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»