Rassegna stampa di Lunedì 22 Febbraio 2016

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. Adozioni, Renzi tratta sulla Cirinna;. L’appello dei 400: approvatela cosi.

Repubblica,p2. Intervista a GIOVANNI MARIA FLICK: costituzionale anche con la stepchild. Ma l’articolo sulle adozioni non va ricondotto nella legge a un principio di eguaglianza

Repubblica,p8. Il credito cooperativo e’ sano e va tutelato

Repubblica,p9. Intervista a MARIANA MAZZUCATO economista italiana: mancano gli investimenti crescita troppo fragile. Se Londra esce, sara’ imitata

Repubblica,p12. Siria, dopo attacco contro gli sciiti.

Repubblica,p12. Intervista ad ASSAD: pronto a trattare ma non con i terroristi. Fra 10anni vorrei aver salvato il mio Paese anche senza esserne piu’ a capo.

Repubblica,p15. Intervista ad ANNE ALEXANDER, docente a Cambridge e collaboratrice dello studente italiano: “Giulio non era in pericolo per colpa nostra”

Repubblica,p15. Meriem, pentita dell’Is. “Vi prego aiutatemi, voglio tornare a casa”. Padpva, intercettata dal Ros la telefonata a un parente della ragazza fuggita in Siria. Paura per la sua sorte.

Repubblica,p17. Intervista a ENRICO ZANETTI segretario di Scelta Civica: “Diciamo NO all’NCD, anche se cambia nome”.

Repubblica,p27. Ecco perche’ noi di Apple difendiamo i segreti dell’iPhone. Basta violarne uno per mettere a rischio la privacy di tutti

Repubblica,p32. Intervista a ELISABETTA SGARBI: “siamo i suoi compagni di viaggio, mi piacerebbe riunire tutte le opere”

Il Fatto,prima. Renzi sfascia le unioni civili. Fiducia con NCD e Verdini senza adozioni. M5S: si a tutta la Cirinna’

Il Fatto,p3. Intervista a CIVATI: per Milano ho il candidato. Non io. E Sel ha sbagliato tutto. Serve una scelta che non dia adito a strumentalizzazioni. Come faranno i compagni a sostenere Sala? A Roma dobbiamo muoverci insieme, va bene Fassina,ma oltre a Marino aleggia anche la possibilita’ BRAY

Il Fatto,p4. Intervista a OCCHETTO: la sinistra mori con Veltroni. E Renzi punta tutto sul centro. L’ultimo segretario del Pci compie 80 anni. Oggi e’ distante da ogni scena,la politica vive nella sua memoria. molti che avevano seguito la mia proposta non avevano capito il punto centrale: un’uscita dalla crisi del comunismo, ma ancorata ai nostri valori. Non condivido la tesi che Renzi non abbia un progetto: lui ne ha uno, nascosto, il suo torto e’ proprio quello di non esplicitarlo. il suo gruppo di potere? E’ la nota finanza

IL FATTO,p5. GIANNI VATTIMO. Il cattolico che parlava di quel Dio progressista. Umberto ECO e’ senz’altro da annoverare tra i grandi del pensiero laico. Ma e’ interessante e storicamente rilevante ricordare da quale formazione religiosa proveniva.

IL FATTO,p5. FRANCESCO GUCCINI. Eravamo io, Umberto e Umberto, con le nostre serate in rima. Avevamo la passione per i fumetti e lui mi onorava perche’ diceva che ero l’unico in grado di mettere in rima amaro e Schopenahuer

IL FATTO,p6. Vota e fai votare PdC, il Partito della Cricca. Con Bertolaso candidato a Roma e Verdini nel ruolo di stampella al governo Renzi, gli uomini coinvolti in quelle inchieste restano protagonisti

Giornale,prima. PAOLO GUZZANTI. Il muro che unisce la destra americana. E quelle europee.

Giornale,p4. Anche la Meloni stoppa Salvini: “senza Bertolaso addio alleanza”. Berlusconi continua a escludere ribaltoni sul nome per il dopo Marino. La leader Fdi si allinea alle posizioni azzurre. Mercoledi vertice decisivo

Giornale,p4. Cosenza, prime grane per il candidato sindaco Presta. Il manager Tv spinto dal premier, NCD vuole le primarie

Giornale,p4. Il giglio magico spunta a Roma e mette le mani pure su Acea. La partecipata del Campidoglio prepara una infornata di nomine renziane. Il direttore dell’Unita’ in pole per le relazioni istituzionali. Il giornalista gia’ consulente del premier a Palazzo Chigi

Giornale,p9. I nobili si alleano per vincere la crisi. Mantenere le dimore storiche costa troppo: marchesi e baroni uniti per resistere. E rilanciare il turismo. Nuova associazione con 100 aristocratici: puntera’ sul made in Italy. Tra i testimonial vip Carlo d’Asburgo e il Granduca Romanoff

Giornale,p11. Intervista a CLEMENTE MIMUN: “il Tg5 riparte in digitale. Cosi sfidiamo il futuro”. Una volta i giornalisti avevano la troupe per i servizi esterni. Ora sono da soli. Cerchiamo giovani curiosi e disposti a mettersi in gioco. Per loro sono gia’ pronti anche super corsi. Mentana aveva aperto la strada ma anche noi saremo meno retorici e prevedibili

Giornale,p11. I tigi restano il vero motore delle news

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. La verita’ sul professore. A chi conosce la storia restera’ anche l’eco di un cattivo maestro.

Libero,prima. Intervista di PIETRO SENALDI al ministro COSTA: “Il Pd sta stretto al premier , faremo un partito”. “Patto per il voto sulle unioni civili”. “Matteo non puo’ vincere da solo. NCD perdera’ la destra e si unita’ a tutti i moderati in una forza liberale: ecco chi ci sara’. A vedere l’anarchia di oggi si capisce che Forza Italia con Alfano aveva struttura e quid

Libero,prima. Intervista di GIACOMO AMADORI al Gran Maestro Giuliano Di Bernardo: la mia Massoneria, dalla Rai a Banca Etruria fino a M5S

Libero,p7. Intervista di LUCA TELESE. L’Europa e’ paralizzata per colpa di 28 egoisti. I capi dei governi della Ue pensano solo alla politica interna. E cosi l’Unione e’ allo sbando su immigrazione e crescita

Libero,p8. Sinistra Pd sulle barricate. NCD detta le condizioni ai dem. Primo punto: via le adozioni.

Libero,p8. Alleati cercansi sui gay. Matteo si gioca la poltrona. Il Rottamatore: “pronto alla fiducia sulle unioni civili”. Poi ammette lo strano per Verdini. Appello della sinistra-chic: “approvate la riforma”

Libero,p10. Intervista a GIOVANNI DONZELLI. Vi racconto Matteo ragazzo quando votava per il fascista. Lavorai per suo papa’: ha sempre avuto manie di grandezza e sfruttato soldi pubblici e amicizie. Si decide che in universita’ mi sostenesse: ero missino e la sinistra mi menava

Libero,p11. Lo sgambetto alla Boldrini e l’altro flop della Bignardi. Palazzo Chigi impone alla presidente il capo ufficio stampa della Camera. Patemi da chierica per il sottosegretario comunista. Qualcuno ricorda la rivista Donna?

Libero,p13. Il documento inedito. Dalla Chiesa fu un martire della P2. Parola di Licio Gelli. Nelle lettere del Venerabile, il desiderio di riabilitare gli aderenti alla sua loggia: “come il generale, mandato allo sbaraglio, perche’ massone”

Libero,p18. Intervista a NICOLAS PILARTZ. Cosi ho smesso di mangiare. Per vivere mi nutro d’aria. Niente liquidi o solidi, ci si sazia dell’energia positiva che ci circonda. Non e’ sofferenza ma gioia, e non e’ per tutti. Anche se ogni tanto sgarro….

Libero,p21. Misteri per orchestra. La canzone di Buchenwald. L’atroce concorso nazista per comporre l’inno del lager.

Stampa,prima. Renzi: 7 proposte per cambiare la Ue

Stampa,p3. Orlando media con la sinistra Pd. E la Concia: rischiamo il Vietnam.

Stampa,p3. Intervista a ROBERTO SPERANZA: se saltano le stepchild adoption io dico no.

Stampa,p11. Craxi fu il vero vincitore nella crisi di Sigonella.

Stampa,p14. L’ex capo dell’antidoping russo era pronto a rivelare i segreti. Il giallo di Kamaev morto il 14 febbraio. Voleva scrivere un libro-verita’

Corsera,p3. Speranza: Matteo dia un’altra chance ai grillini e salvi le adozioni. La fiducia? Se ci sara’ dovremo votarla

Corsera,p3. Intervista. ALFANO ora chiede lo stralcio: “ma se qualcosa va storto, avanti con il voto segreto. Ne’ vincitori ne’ vinti, ci sono segnali di buon senso”.

Corsera,p7. Intervista a SALVINI: questo centrodestra cosi non va. Bertolaso? Troppe uscite infelici. Manca un progetto, l’alleanza non si fa con i vertici

Corsera,p9. Intervista a FLAVIO BRIATORE: londra citta’ globale,ma fa storia a se’. Vinceranno i no-Ue.

Corsera Milano,p4. Intervista a MAJORINO: dobbiamo accelerare. Subito un laboratorio per Sala. Archiviamo le divisioni e chiudiamo sulle liste

Qn,p2-3. Intervista all’ex ministro MAURIZIO SACCONI: Il Pd tratti con noi e in Aula sara’ il Vietnam. Parliamo anche di pensioni di reversibilita’,ma il matrimonio e’ uno solo

Qn,p7. Intervista a BINI SMAGHI: il patto inglese fa comodo a tutti. Ha vinto l’ambiguita’.

Unita’,prima. MATTEO RENZI. Italia e Europa due anni dopo

Unita’,p5. Intervista a GIORGIO TONINI: l’importante e’ la legge,non si puo’ restare indietro

Messaggero,prima. Renzi: rinviamo le adozioni

Messaggero,p3. Intervista a BEATRICE LORENZIN: e’ ritornato il buon senso, ma fiducia estrema ratio.

Messaggero,p4. Regeni, Egitto verso la chiusura indagini. Renzi: verita’,non c’e’ business che tenga

Messaggero,p9. Piano Rai: reti tematiche e un solo talk per canale. Le linee di Campo Dall’Orto ai nuovi direttori. Per ognuno identita’ chiara,non piu’ politica. La produzione dovra’ concentrarsi su fiction di significato alto, per l’info il modello e’ Report

Messaggero,p28. Il caso Rom spacca la destra. Alta tensione Meloni-Salvini. Bertolaso prova a ricucire con il Carroccio dopo lo strappo sui nomadi: “un malinteso”

Mattino,p3. Intervista a LUMIA: stretta sulle adozioni, questo il patto con NCD. L’impianto della legge non si tocca ma possibili norme piu’ severe

Mattino,p9. Intervista a CICCHITTO: colpa dei rottamatori, ma le bandiere non si strappano. Spalletti e’ stato troppo severo, con Viola non sarebbe accaduto. La degenerazione e’ partita nel ’94 quando fu fatta fuori una classe dirigente

IL TEMPO,prima.Le unioni incivili. Separati in casa.La coppia di fatto scoppia:spalletti “caccia” Totti da Trigoria.Citta’ divisa sulle responsabilita’ ma lo stadio sta col Capitano Roma-Palermo 5-0

IL TEMPO,p4. Pallotta schiva le polemiche:presto parleremo. Baldissoni:ha gia’ un contratto da dirigente

IL TEMPO,p6. Sky furiosa per il cucchiaio di Totti. L’intervista concessa alla Rai fa storcere il naso alla pay tv di Murdoch. Che ai giallorossi versa 74 milioni e non si aspettava il “tradimento”

IL TEMPO,p8.Vince il partito di Totti:”il capitano non si tocca”.In Parlamento difesa bipartisan: con Viola o Sensi non sarebbe successo

IL TEMPO,p10.Bertolaso ci ripensa e ora attacca Marchini.”Sospetta la sua adesione incondizionata alle Olimpiadi”.Retromarcia sui rom. La leader di Fdl: se Salvini si sfila salta l’alleanza

IL TEMPO,p10. Intervista a STORACE: “sono l’unico candidato di destra.Meloni?Ma se non ha preso neanche il 4%.Guido e’ di sinistra ed e’ sotto processo.Non sono dettagli.Politica “isterica”.Anziche’ cercare unita’ su di me, dicono che non vado bene

Il TEMPO,p10. Intervista a CENTINAIO: “saranno solo i romani a decidere”. “Bertolaso non piace a tanti, ascoltiamo i militanti”

IL TEMPO,p11. Renzi punta a un “matrimonio” con Alfano. Il Pd vuole un accordo con NCD. Emendamento e voto di fiducia sul Ddl. Il premier: in Senato mancano i numeri, dovremmo sperare nei 5Stelle.

IL TEMPO,p12. Coltivare la marijuana non e’ reato. L’esponente radicale Bernardini era accusata di avere in casa 56 piantine. La soddisfazione della donna: “sono autorizzata a piantare ancora erba.

IL TEMPO,p14. Comunita’ albanese “riserva” dell’Isis. In Italia il reclutamento di jihadisti passa attraverso la rotta balcanica. Le indagini dell’Antiterrorismo concentrate su una citta’ dell’Adriatico

IL TEMPO,p14. Senza un governo aumentano i rischi per l’Italia. Il parlamento di Tobruk votera’ domani. Con la confusione aumentano gli islamisti radicali e i flussi migranti

IL TEMPO,p15. Intervista di MARA CARFAGNA all’ex 007 e ministro israeliano LIVNI: “i nostri valori sono sotto attacco. Serve una donna a capo dell’Onu. Primavere arabe. In alcuni casi sono degenerate in un inverno islamico”. “Merkel e’una figura che dimostra di che cosa siamo capaci”

IL TEMPO,p16. Ogni ora in Italia rubate 13 vetture. Il record a Napoli, Roma al secondo posto. La Panda l’auto piu’ “desiderata” dai ladri. In Valle D’Aosta su 40mezzi ne sono stati recuperati 15

IL TEMPO,p17. “Niente esecuzioni durante il Giubileo”. Appello del Papa all’Angelus per una moratoria della pena di morte. In piazza distribuita la Misericordia plus con rosario e santino

IL TEMPO,p21. MASSIMILIANO LENZI “Rivoluzione in casa TG5”. Il direttore Mimun e il cambiamento: “adottiamo il sistema piu’ avanzato”. Mediaset: una sfida da portare avanti nel segno della autorevolezza”. Gli effetti. Il flusso dell’informazione diventera’ piu’ tempestivo. Da oggi il notiziario del Biscione diventa interamente digitale

22 febbraio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»