Ad aprile riapre il parco divertimenti Edenlandia, il più grande del Sud - DIRE.it

Campania

Ad aprile riapre il parco divertimenti Edenlandia, il più grande del Sud

NAPOLI – Edenlandia, il parco divertimenti più grande del Sud Italia, riaprirà i battenti nel periodo compreso tra il 10 e il 15 aprile. L’annuncio è stato dato questa mattina da Luigi de Magistris, sindaco di Napoli, nel corso di una conferenza stampa in Comune. “Questa è la volta giusta – ha detto l’ex Pm -, siamo alla volata finale grazie a un lavoro di squadra imponente con il pubblico insieme al privato e con il Comune. Da quando è cambiata la compagine imprenditoriale c’è stato un grande salto di qualità. Prima – ha aggiunto il sindaco – c’erano degli imprenditori che non avevano dimostrato affidabilità, ora è cambiata la musica perché questi non sono prenditori ma imprenditori che investono capitali privati anche per lo sviluppo della città”.


Il cuore gioioso di Napoli si presenta con le sue 38 attrazioni, 13 restaurate e 15 nuove, 15 punti ristoro, il Teatro dei Piccoli, il PalaEden con i suoi 600 posti a sedere, Aree Commerciali e di Intrattenimento. Il rilancio della nuova Edenlandia è guidato dalla GCR Outsider, Holding del Gruppo Vorzillo, che fa capo ai fratelli Gianluca, Carlo e Roberta.

L’investimento economico è pari a circa 8 milioni di euro. “I cittadini potranno ritrovare l’Edenlandia storica – ha spiegato l’amministratore unico di NewEdenlandia spa, Gianluca Vorzillo – e tante nuove attrazioni, adrenaliniche sia per adulti che per bambini”.

Una bocca d’ossigeno anche per i lavoratori della struttura: “confermiamo tutti i vecchi dipendenti – ha sottolineato Vorzillo – che sono 53. In più, l’indotto di Edenlandia porterà a un aumento dei posti di lavoro di quasi 200 unità“. Nell’area adiacente l’Edenlandia, l’ex-cinodromo, i lavori inizieranno il giorno dopo l’apertura del Parco. La zona, di circa 16 mila metri quadri, sarà un ampliamento del parco giochi. Al suo interno verranno allestiti un palazzetto dedicato ad attività ludico sportive, 3 attrazioni, le montagne russe, un parco avventura, e un’area ludica per i bambini. L’area dell’intrattenimento e del divertimento di Fuorigrotta, gestita unicamente dalla New Edenlandia spa, è di proprietà della Mostra d’Oltremare, società partecipata del Comune di Napoli.

“Gli enti – sottolinea Donatella Chiodo, presidente di Mostra d’Oltremare – sono stati sempre disponibili e stavolta hanno trovato una compagine societaria che ha seguito quelle prescrizioni e ha ottenuto il via libera. Quindi ora aprono davvero i cantieri e apre Edenlandia”.

“Nel percorso che abbiamo intrapreso – dichiara il consigliere delegato di Mostra, Giuseppe Oliviero – per arrivare all’ok definitivo sui progetti c’è stato un giusto rapporto nella gestione della cosa pubblica con i privati, cosa che non si faceva o si faceva in passato in maniera non chiara”.

22 gennaio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»