AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Trump, Grillo: Mai detto che servono uomini forti, traduttori traditori

ROMA – “Ci risiamo con i traduttori traditori. Non ho mai detto che servono uomini forti come Trump e Putin, piuttosto ho spiegato come la presenza di due leader politici di grandi Paesi come Usa e Russia predisposti al dialogo è un punto di partenza molto positivo, perché apre a scenari di pace e distensione”. Così Beppe Grillo, in una nota, precisa i contenuti della sua intervista al ‘Journal du dimanche’, di cui molti quotidiani italiani oggi hanno riportato alcuni estratti a partire dalla frase, appunto, su Trump e Putin: “Li considero un beneficio per l’umanità. La politica internazionale ha bisogno di uomini di Stato forti come loro”. Secondo il leader del Movimento 5 stelle la traduzione è errata.

22 gennaio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988