AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

Minoranza, il Partito socialista lancia l’assemblea del 12 marzo

SAN MARINO – Il 12 marzo sarà il D-day del Partito socialista: la direzione, riunita nei giorni scorsi, ha infatti fissato la data dell’assemblea congressuale. Dopo l’azzeramento delle cariche interne e le dimissioni del segretario Simone Celli, “la direzione- riferisce una nota- ha nominato e dato mandato al comitato di segreteria eletto di portare avanti l’attività e la linea politica del partito e dare corso agli adempimenti ed all’organizzazione dell’assemblea congressuale” che si svolgerà appunto il 12 marzo. Nella riunione della direzione è stato inoltre toccato un altro punto fondamentale per il futuro del Partito socialista, in primis, il rapporto in essere con il tavolo riformista.

san_marino_piazza_libertaMalgrado infatti il “boicottaggio” della serata di presentazione di LabDem, associazione culturale che ha invitato tutte le forze protagoniste al tavolo, il Ps non si tira indietro dal progetto di riunificazione dell’area riformista. Nel corso della direzione, il presidente uscente, Paride Andreoli, ha infatti relazionato “in merito al dialogo in atto sul tavolo riformista, con il Psd e Su- riferisce la nota- con i quali si continua il percorso dell’organizzazione dell’area riformista, le tre forze politiche hanno dato il via al confronto su vari temi, attraverso diversi gruppi di lavoro”. La direzione ha inoltre esaminato l’attualità politica, “ribadendo la propria preoccupazione per il Paese- prosegue il testo- sottolineando il grave ritardo accumulato dal governo nell’affrontare i grandi problemi e, in particolare, la mancanza di capacità di mettere in campo proposte per l’economia”. Infine, il Ps compie una sintesi sulla conclusione della sessione consiliare, in cui ha espresso voto favorevole all’istanza d’Arengo per la gestione pubblica della “Casa di Riposo per anziani” e di cui infine sottolinea l’importanza della nomina del nuovo Presidente di Bcsm, Wafik Grais.

22 gennaio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988