Ambiente

Carburanti, in Italia calo di 17-20 cent nel 2015. I consumatori hanno risparmiato 6,7 miliardi

ROMA – Nel 2015 il prezzo dei carburanti in Italia è calato di 17-20 centesimi al litro rispetto al 2014. Così l’Unione petrolifera, presentando il Pre Consuntivo petrolifero 2015.

distributore_benzinaio

Di conseguenza, si verifica un risparmio per i consumatori da 6,7 miliardi.

La componente fiscale e’ salita in media al 66% per la benzina e al 62% per il gasolio. Lo stacco dell’Italia rispetto all’area euro è in calo arrivando a soli 8 millesimi per la benzina e 1,2 centesimi per il gasolio.

21 dicembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»