AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Pensioni, ecco le novità; Boschi: “Prioritario impegno sul clima”; Premio Humanitas a mons. Viganò

Ecco i titoli e il tg realizzato dall’agenzia Dire.

PENSIONI, 15 CATEGORIE ESENTATE DA AUMENTO ETA’

L’ultima proposta del governo sulle pensioni divide i sindacati, con la leader della Cgil Susanna Camusso che annuncia la mobilitazione per il 2 dicembre. Sono 15 le categorie che avranno l’immediata esenzione dall’innalzamento dell’eta’ pensionabile che scatta nel 2019. Nella lista individuata oggi si aggiungono i siderurgici di prima fusione e i lavoratori del vetro. L’attivita’ gravosa deve essere svolta per 7 anni su 10 e serve anzianita’ contributiva di almeno 30 anni.

GENTILONI: LOTTA A EVASIONE È MOTORE DI FIDUCIA

“I successi raggiunti in questi anni nella lotta all’evasione fiscale sono un motore di fiducia per i cittadini”. Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni sottolinea i risultati raggiunti dal governo nella lotta agli evasori. “Trasparenza e legalità- dice all’inaugurazione dell’anno di studi della Guardia di finanza- sono essenziali per la crescita della nostra economia”. “L’evasione diminuisce- gli fa eco il ministro dell’Economia Padoan- è un segnale importante del cambiamento dei comportamenti dei contribuenti”.

BOSCHI: IMPEGNO SUL CLIMA PRIORITARIO

“L’impegno sul clima e’ un obiettivo prioritario del nostro Governo”. La sottosegretaria Maria Elena Boschi, alla presentazione del foto-catalogo Climate Smart Evolution, ricorda che “l’Italia e’ in prima linea sulla questione climatica, con gli impegni assunti alla Cop21 di Parigi e con i conseguenti provvedimenti, come l’ecobonus e le norme contro gli ecoreati”. Politiche efficaci e modifiche ai comportamenti individuali, avverte la sottosegretaria, devono andare di pari passo.

PREMIO HUMANITAS A MONSIGNOR VIGANÒ

Premio del Consorzio Universitario Humanitas a Dario Edoardo Viganò, prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede. “E’ un onore e una responsabilità quella di guidare il processo di Riforma dei media della Santa Sede avviato da papa Francesco”, ha detto Vigano’. Premiati anche il giurista Giuseppe Dalla Torre e il presentatore televisivo Carlo Conti.

21 novembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988