Maltempo, Protezione civile: "Domani criticità rossa su Puglia meridionale" - DIRE.it

Puglia

Maltempo, Protezione civile: “Domani criticità rossa su Puglia meridionale”

maltempoIl sistema perturbato presente sul Mediterraneo occidentale è la causa dello sviluppo di forti temporali che ancora nella seconda parte di oggi in giornata interesseranno le due isole maggiori, per poi coinvolgere, dalla serata, la Calabria e successivamente la Basilicata e la Puglia. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso, quindi, un avviso di condizioni meteorologiche avverse che estende quello diffuso nella giornata di ieri che prevedeva precipitazioni, prevalentemente temporalesche, su Sardegna e Sicilia.

L’avviso prevede dal pomeriggio di oggi precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, con forti raffiche di vento, sulla Calabria, in successiva estensione a Basilicata e Puglia, specie sui settori meridionali e ionici. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Dalle prime ore di  domani, poi, si prevedono venti da forti a burrasca con rinforzi di burrasca forte, dai quadranti  settentrionali, su Calabria, Basilicata, Puglia e  Sicilia,  specie sui settori ionici, con locali mareggiate sulle coste esposte.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per oggi criticità rossa per la Sicilia nord-occidentale e nord-orientale. La criticità è arancione per il resto della Sicilia, la Campania, la Calabria e la Sardegna meridionale. La criticità è gialla per il basso Lazio, il Molise occidentale, la Puglia, la Basilicata e la Sardegna settentrionale e centrale. Per domani, invece, è prevista criticità rossa per la Puglia meridionale. La criticità è prevista arancione per la Campania orientale, la Puglia centrale, la Basilicata, la Calabria e la Sicilia settentrionale e occidentale. Infine è prevista criticità gialla per il basso Lazio, il resto della Campania, la Puglia settentrionale, la Sicilia sud-orientale e la Sardegna meridionale.

21 ottobre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»