Politica

Riforme, 70 senatori dem scrivono all’Anpi: “Non perseveri con il ‘No'”

Anpi-fazzolettoROMA – Attraverso una lettera aperta all’Anpi, 70 senatori spiegano perché sia sbagliato schierare l’associazione per il ‘no’ al Referendum di ottobre. Tra i firmatari Valeria Fedeli. Anna Finocchiaro, Riccardo Nencini, Luciano Pizzetti, Giorgio Tonini, Andrea Marcucci, Alessandro Maran, Giuseppina Maturani e il senatore Daniele Borioli, promotore dell’iniziativa. Nel testo si sottolinea come la posizione favorevole alla riforma non sia “in dissenso dall’Anpi ma esattamente in nome dei valori che essa rappresenta, che guardano a una democrazia piena ed efficace nel dare attuazione concreta ai principi e ai valori che la Costituzione afferma nella sua prima parte”. Per queste ragioni i 70 senatori chiedono all’Anpi di non perseverare sulla linea del ‘no’ senza un confronto dialettico con gli aderenti all’associazione che intendano invece sostenere le ragioni della conferma referendaria e impegnarsi a favore del SI, nella convinzione di concorrere a rafforzare la democrazia.

21 maggio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»