Emilia Romagna

Vigilessa-maratoneta, da Modena al campionato europeo di campestre

corsa

MODENA – Come dire… Auguri a chi deve darsela a gambe se a inseguire è lei. A Modena infatti c’è una vigilessa che è davvero difficile seminare. Parlano i risultati: con il pettorale numero 75, un’agente della Polizia municipale di Modena, Monica Menghini, ha portato i colori della nazionale italiana al 15esimo campionato europeo di cross country, che si è disputato nei giorni scorsi a Coventry in Gran Bretagna. Per una volta, cioè, il terreno con cui misurarsi non è stato quello della strada, ma quello tracciato sui verdi prati del “Princethorpe College”.

menghini_vigilessa

L’atleta modenese nella corsa fuoristrada ha conquistato un buon 46esimo posto, mettendosi alla prova in un anello da percorrere tre volte (11,5 chilometri e 7,8 il totale complessivo rispettivamente per uomini e donne) con due salite impegnative, pendenze e asperità del fondo. Insomma, la gara stata “dura e selettiva”, assicura il Comune in una nota. Per la rappresentanza nazionale femminile, oltre alla presenza della vigilessa modenese, si segnalano anche i piazzamenti delle atlete Vincenza De Vitis al 38esimo posto e Rita Vernaci al 44esimo, ma anche il quinto posto conquistato da Simona Santini.

21 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»