Camorra e ‘ndrangheta a San Basilio; partite talpe metro C; Zingaretti firma 5 protocolli; mostra Turner al Chiostro del Bramante

CAMORRA E ‘NDRANGHETA TRA SAN BASILIO E LITORALE: 19 ARRESTI

Avevano strutturato la principale piazza di spaccio di San Basilio, in via Maiolati, sul modello di Scampia. A coordinare erano i fratelli Salvatore e Genny Esposito arrestati oggi dai Carabinieri nell’ambito di una maxi operazione che ha smantellato due gruppi criminali, uno di stampo camorristico e l’altro legato a cosche della ‘ndrangheta, per un totale di 19 arresti tra Roma e Napoli e quarantaquattro perquisizioni a opera di duecento carabinieri che sono intervenuti con elicotteri e l’aiuto delle unità cinofile. Il procuratore aggiunto della Dda di Roma, Michele Prestipino, ha spiegato che “la famiglia Esposito ha portato a Roma il modello di spaccio delle piazze napoletane, in particolare Scampia”. 

ROMA, PARTITE TALPE LINEA C METRO TRATTA SAN GIOVANNI-FORI

Sono partite questa mattina le talpe meccaniche che scaveranno i nuovi tunnel della linea C nella tratta T3, tra San Giovanni e la fermata Colosseo-Fori. Lo ha annunciato oggi l’assessore alla Mobilita’ del Comune di Roma, Linda Meleo. La nuova tratta, pronta non prima del 2022, prevede 2 nuove stazioni, Amba Radam-Ipponio e Colosseo-Fori Imperiali, 2 pozzi di ventilazione e si estenderà per una lunghezza di 3,6 chilometri. “La realizzazione della tratta fino ai Fori Imperiali- ha spiegato Meleo- consentirà un collegamento capillare sul territorio, grazie anche alla creazione di nuove stazioni. L’obiettivo è migliorare il servizio e dotare Roma di una rete metropolitana efficace e funzionale”. 

DA HUB SCIENZE A VALLE SACCO, ZINGARETTI FIRMA 5 PROTOCOLLI 

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha firmato stamani cinque protocolli d’intesa con i ministri Calenda, Lorenzin, Galletti e Minniti, per lo sviluppo del Lazio. In particolare gli accordi prevedono la creazione di un ‘Hub delle scienze della vita’, la promozione delle imprese, l’accesso ai finanziamenti per la costituzione di startup, la bonifica e la reindustrializzazione della Valle del Sacco e un censimento delle fonti di videosorveglianza a favore delle forze dell’ordine. “Sono progetti molto importanti- ha spiegato Zingaretti- Era giusto, dopo tante parole, entrare nella fase attuativa di una nuova scommessa”. 

ROMA, AL CHIOSTRO DEL BRAMANTE APRE MOSTRA SU TURNER

 Apre domani, al Chiostro del Bramante, la mostra dedicata a William Turner. Per la prima volta a Roma si potranno ammirare le opere dell’artista inglese, una collezione unica composta di 92 opere, tra acquerelli, disegni e album. Molte delle opere esposte provengono dallo studio personale dell’artista, un piacere estetico e visivo che conserva ricordi di viaggi, emozioni e frammenti di paesaggi visti durante i suoi soggiorni all’estero. La mostra è suddivisa in sei sezioni tematiche e invita il visitatore a scoprire l’evoluzione del linguaggio artistico del più grande pittore romantico.

21 marzo 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»