Prevista neve a Roma. Il Codacons: "Il Comune si prepari"

Lazio

Prevista neve a Roma. Il Codacons: “Il Comune si prepari”

ROMA – Romani preparatevi: i meteorologi sono concordi nel prevedere la possibilita’ di forti nevicate a Roma a partire dal prossimo 26 febbraio, a causa dell’ingresso nelle regioni centrali italiane del Burian, l’ondata di freddo molto intenso proveniente dalla Siberia.

Codacons: “Questa volta l’amministrazione non puo’ farsi trovare impreparata”

“La neve a Roma e’ sinonimo di disastro sul fronte della viabilita’ e dei trasporti- spiega il presidente Carlo Rienzi- Basti pensare a quanto accaduto nel febbraio del 2012, quando la citta’ rimase paralizzata a causa di una forte nevicata con immensi disagi per i cittadini, blocchi del traffico, automobilisti imprigionati nelle proprie vetture e polemiche a non finire. Questa volta l’amministrazione non puo’ farsi trovare impreparata e deve mettere in campo tutte le misure utili per evitare disservizi e disagi alla popolazione– prosegue Rienzi- Per questo invitiamo il Comune di Roma, di concerto con la Protezione civile, a varare un piano straordinario che garantisca la continuita’ dei trasporti pubblici e la piena fruibilita’ delle strade in caso di neve in citta’ nei prossimi giorni. Se si registreranno ancora una volta disagi per i romani, a piovere non saranno fiocchi di neve, ma le denunce del Codacons contro le incapacita’ dell’amministrazione”.

21 febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»