Di Maio attacca la Francia: “Tratta l’Africa come una colonia, porteremo i migranti a Marsiglia”

Il vicepremier contro Emmanuel Macron: "La Francia continua a stampare il franco delle colonie africane. È colonialismo e deve essere sanzionato, Finchè non la smettono porteremo i migranti a Marsiglia"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “L’Europa sta ignorando quello che i Paesi europei, primi fra tutti la Francia stampando il franco delle colonie, stanno facendo in Africa. E’ colonialismo, non è mai finito”. Lo ribadisce il vicepremier Luigi Di Maio, ospite di Rtl 102.5, dove attacca: “Per far stare gli africani in Africa basta che i francesi stiano a casa loro invece di andare a colonizzare l’Africa. Chiederemo che l’Unione europea sanzioni la Francia e porteremo i migranti a Marsiglia, li faremo sbarcare lì finché non la smettono di stampare il franco delle colonie”.

LEGGI ANCHE: 

Migranti, Mediterranea: “Altre 100 persone rischiano la vita”. Arriva nave cargo inviata da Tripoli

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

21 Gennaio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»