AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE giovani

Sapienza, il presidente Mattarella all’inaugurazione dell’anno accademico

ROMA – Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è arrivato questa mattina all’Università la Sapienza di Roma per la cerimonia di inaugurazione dell’Anno accademico 2015-2016.
Alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella – che si laureò proprio alla Sapienza all’età di 23 anni – del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, delle più alte cariche delle forze dell’ordine, del prefetto di Roma, Franco Gabrielli e del commissario al Comune di Roma, Francesco Paolo Tronca, il rettore, Eugenio Gaudio ha tenuto la sua ‘prolusione’ per quello che è il 713esimo anniversario dalla fondazione del primo ateneo di Roma.
sapienza_inaugurazione_anno_accademico
A seguire, gli interventi dei rappresentanti del corpo studentesco dell’ateneo che hanno parlato dell’esigenza di contrapporre la cultura e la conoscenza, alla violenza di questa epoca. “Dobbiamo farlo- ha sottolineato una studentessa- per quei giovani come Valeria Solesin che mancano all’appello di questo anno accademico”.
Quindi, il direttore dell’Area Affari istituzionali de La Sapienza, Andrea Putignani che ha parlato di anticorruzione e trasparenza, quali “impegni e opportunita’” per l’università. Infine l’intervento dell’architetto, nonché professore emerito di Progettazione architettonica, Paolo Portoghesi, che ha tenuto una lectio magistralis sulla città universitaria: dalla sua nascita ai tempi del fascismo, per mano dell’architetto Marcello Piacentini, alla sua piena espansione e sviluppo con la realizzazione della casa dello studente negli anni a seguire.
21 gennaio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988