Geiser d’acqua in via Flaminia a Roma, zona Fleming resta a secco

Nella notte si è rotta una conduttura e i residenti della zona sono senza acqua dalla scorsa notte

ROMA – A Roma un ‘geiser’ d’acqua in via Flaminia, e Collina Fleming è rimasta a secco. Si è rotta infatti una conduttura, e i residenti della zona sono senza acqua dalla scorsa notte. Il ‘geiser’ è partito dalla voragine che si era aperta nei mesi scorsi (per la seconda volta in poco tempo, ad aprile e poi a novembre) nella strada. Erano in corso i lavori per riparare il manto. Disagi per case, negozi e soprattutto per le scuole.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

20 Dicembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»