Le notizie più lette della settimana su Dire.it

ROMA – Tanti e diversi i temi che questa settimana l’Agenzia DIRE ha riportato sul sito. Che cosa avete letto di più? Articoli legati a temi etici: è di questa settimana la notizia di un ragazzo autistico cacciato da un bar di Roma insieme al suo assistente, e l’intervista dell’Agenzia DIRE alla vedova Welby, indignata per i funerali in Chiesa del massone Licio Gelli, funerali che invece furono negati a suo marito Piergiorgio. Ma avete letto anche notizie più ‘leggere’, come il servizio dedicato alle ‘cianfrusaglies’ di Renzo Arbore e alla mostra allestita a Testaccio. Sul versante politico hanno tenuto banco il rifiuto dell’astronauta Samantha Cristoforetti a partecipare alla Leopolda (malgrado l’invito in diretta del ministro Boschi) e il ricordo che Massimo D’Alema ha fatto di Armando Cossutta, morto qualche giorno fa. Infine, una notizia di sanità: il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inaugurato la terapia intensiva pediatrica dell’Umberto I di Roma.

Shopping natale_roma_centro

E’ successo in pieno centro, proprio a pochi giorni dall’inaugurazione dell’anno giubilare. Ma per lui non c’è stata nessuna misericordia: cacciato dopo aver chiesto di usare il wc di un bar LEGGI QUI

San Pietro_Chiesa

In settimana è morto Licio Gelli, massone, cospiratore, presunto burattinaio dietro molti misteri italiani. Per lui funerali in Chiesa, che vennero invece negati a Piergiorgio Welby… LEGGI QUI

arbore_inaugurazione_mostra

E’ stata inaugurata a Testaccio un’intera mostra dedicata ai cimeli storici di casa Arbore: il poliedrico artista foggiano ha concesso al pubblico tutte, ma proprio tutte, le sue cianfrusaglies… LEGGI QUI

S. Cristoforetti

Una notizia della scorsa settimana tiene ancora banco tra i lettore di Dire.it: il ministro Boschi invita l’astronauta italiana Samantha Cristoforetti a partecipare alla Leopolda, ma lei rifiuta LEGGI QUI

d'alema

M. D’Alema

Armando Cossutta, “un protagonista di quella generazione che ha costruito la democrazia per rendere questo paese più giusto”. Con “un impegno che deriva dalla migliore tradizione del comunismo italiano”. Così Massimo D’Alema ricorda ‘il compagno Cossutta’ LEGGI QUI

Sergio Mattarella

Sergio Mattarella

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, hanno inaugurato il reparto di terapia intensiva pediatrica del policlinico Umberto I di Roma. All’arrivo Mattarella e’ stato salutato con un applauso dalla folla che lo stava attendendo LEGGI QUI

20 dicembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»