Rassegna stampa di domenica 20 dicembre 2015 - DIRE.it

Rassegna stampa di domenica 20 dicembre 2015

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. EUGENIO SCALFARI. Perche’ Renzi e’ il primo attore contro la Germania

Repubblica,prima. VISCO: qualcuno paghera’. Fatto il massimo e scongiurate altre crisi. Chi ha sbagliato paghera’. Nelle regole europee vogliamo piu’ flessibilita’.

Repubblica,p4. Intervista a GIOVANNI LEGNINI. Ora il CSM valutera’ se era dovere di Rossi lasciare l’inchiesta o palazzo Chigi. Come avrei votato se fossi stato ancora in Parlamento? Certamente contro la mozione di sfiducia.

Repubblica,p9. I silenzi di Consob sui bond di Etruria. Arezzo, la procura indaga sul via libera dell’Authority alla vendita delle obbligazioni ai piccoli risparmiatori. Bankitalia le aveva approvate per gli investitori istituzionali. E nel prospetto si parlava dell’allarme dissesto

Repubblica,p12. La Libia dopo la Siria all’Onu la risoluzione per superare le crisi.

Repubblica,p12. Laici, islamici e salafiti: ecco le milizie

Repubblica,p14. Forza Italia una polveriera in dieci pronti a uscire.Brunetta minaccia rivolte” se mi sostituisci diro’ cio’ che non va”. Guerra per bande nel partito. L’ex premier forse domani al Quirinale. Salvini attacca Romani poi fa una gaffe sulla possibile nomina della Carfagna alla Camera

Repubblica,p15. Intervista a GIOVANNI TOTI, Consigliere del leader e governatore della Liguria: ora una svolta, dirigenti eletti e per i sindaci primarie sempre. Basta con polemiche autoreferenziali. Sono chiacchiere inutili che servono solo a spiazzare i nostri elettori. I presidenti di gruppo sopra le righe

Repubblica,p20. BERTONE risarcisce al Bambino Gesu’ i 150 mila euro dell’attico. Ha riconosciuto il danno che aveva procurato

Repubblica,p20. Intervista a FITTIPALDI, autore di Avarizia. Inverosimile che i lavori siano stati a sua insaputa

Repubblica,p21. Intervista all’ex segretario di Stato BERTONE: gli illeciti non sono miei ed e’ falso che vivo nel lusso santa alleanza per colpirmi

Stampa,prima. RENZI-MERKEL. La sfida e’ tra Europa e Germania.

Stampa,p2. Intervista a PIER CARLO PADOAN. Sulle banche italiane da Ue e Germania posizioni discutibili. Con le nuove regole, Bankitalia potra’ vietare i bond rischiosi. A gennaio riforma del credito cooperativo. Incentivi sui prestiti incagliati

Stampa,p3. Visco era pronto a lasciare ma il Presidente Mattarella gli ha confermato la fiducia

Stampa,p5. Intervista al sottosegretario GOZI: quest’ Europa non ci piace, la cambieremo per davvero. Siamo stanchi di tecnocrazia e rinvii tattici. Chiameremo la Francia per studiare nuove politiche sulla crescita

Stampa,p7. La Cei mette in pratica la decisione di Papa Francesco. Meno cliniche, piu’ ospedali da campo. Dopo gli ultimi scandali la chiesa annuncia una vera rivoluzione nella sanita’ cattolica italiana.

Stampa,p7. La Cei mette in pratica la decisione di Papa Francesco. Meno cliniche, piu’ ospedali da campo. Dopo gli ultimi scandali la chiesa annuncia una vera rivoluzione nella sanita’ cattolica italiana.

Corsera,prima. ALESINA-GIAVAZZI. Banche, scorciatoie e illusioni. Efficacia dei controlli.

Corsera,p2. Intervista a RUFFINI (Equitalia): basta complicare la vita a tutti i contribuenti. Adesso cambieremo. La riscossione? Ora non e’ comoda per i cittadini.

Corsera,p8. MARCO GALLUZZO. La scelta di governo e Pd. A gennaio sulle banche commissione d’indagine. L’esecutivo pensa di aumentare il fondo da 100milioni per i rimborsi ai “truffati”

Corsera,p11. TOMMASO LABATE. Berlusconi e il partito nel caos: decido solo io. L’ex premier placa Brunetta dopo l’affondo di Romani e nega avvicendamenti: ora resta tutto com’e’. Ma in Forza Italia la tensione e’ altissima. E diventa un caso anche la cena di Natale con i parlamentari. Il capo dei deputati denuncia alla polizia un sito che annunciava le sue dimissioni

Corsera,p11. Il Mattinale (ridimensionato) traslochera’ a Palazzo Grazioli

Corsera,p11. Intervista a SALVINI:che tristezza Fi sul caso Boschi, non salvo i nostalgici dell’inciucio. Ma di Silvio mi fido. Lista unica? Cambieranno l’Italicum, non servira’.

Corsera,p13. Intervista a PIERO FASSINO. Le Comunali sono un voto politico. La crescita di M5S? Con loro e’ paralisi

Corsera,p15. Intervista a FEDERICA MOGHERINI. Su Assad ci sono opinioni diverse. Ma spettera’ ai siriani decidere. Nessuno scambio con Mosca sulle sanzioni. La Libia. Ci saranno ostacoli,ma c’era un rischio maggiore se non avessero firmato: ripartire da zero.

Corsera,p16. Il mini Watergate dei democrarici. Sanders spiava i dati di Hillary. Sanzionato dal partito il senatore del Vermont ha fatto ricorso e ha vinto

Corsera,p20. Il caso del super attico. Da Bertone 150 mila euro per il Bambino Gesu’

IL TEMPO,prima. Bertone rida’ 150mila euro al Bambino Gesu’. L’attico e le spese folli. All’ospedale risarcimento a rate: “non faccio una vita lussuosa”

IL TEMPO,p5. Museo da videogioco. “Sempre pagato, non ce ne andiamo. Potevano farci il contratto d’affitto”.

IL TEMPO,p7. Anche il Nord Est ha la sua Etruria. Veneta Banca rischiava il commissariamento. I soci la salvano: sara’ Spa

IL TEMPO,p8. Berlusconi stanco delle liti. Rivoluzione dopo le feste. I senatori chiedono una direzione nazionale del partito. Smentito un avvicendamento di Brunetta a capogruppo

IL TEMPO,p8. Il Pd boccia le esenzioni a disabili e invalidi. Fdi e grillini: siete un partito di marchettari

IL TEMPO,p9. Nei telegiornali parla soltanto Renzi. Rai, SkyTg24 e La7: i tg sono occupati dal governo e dalla maggioranza. Le opposizioni conquistano piu’ spazio esclusivamente sulle reti Mediaset

IL TEMPO,p10. Spagna al voto, cresce la destra “di centro”. Ciudadanos puo’ superare i socialisti del Psoe. Quattro partiti racchiusi in un pugno di voti

IL TEMPO,p11. Il cugino di Gheddafi: l’isis ha armi chimiche. Gaddaf al Dam afferma che i tagliagole hanno preso il gas sarin dai depositi

IL TEMPO,p12. La Cgil: niente acquisti. Ma la Coop fa il pienone. Disertato l’invito a boicottare la grande distribuzione. Per il mancato rinnovo del contratto di categoria

IL TEMPO,p13. E’ allarme smog, divieti in tutta Italia. Non solo Roma, a Frosinone record di inquinamento: 3 mesi di targhe alterne. A Milano “misure impopolari”. Questo dicembre uno dei piu’ secchi della storia.

IL TEMPO,p14. Tifo violento negli stadi italiani. Lazio in testa per numero di Daspo. I dati della stagione 2014/2015

IL TEMPO,p20. Attentato per vendetta. Bloccato ex militare. Via XX settembre. L’altra notte voleva far esplodere due molotov davanti Difesa e Stato Maggiore Esercito

IL FATTO,prima. Consob menti ai risparmiatori. L’autorita’ nascose la lettera di Bankitalia sui veri conti della banca

IL FATTO,p5. ENRICO LETTA. Il pericolo di un’Italia anti-Europa. Malcontento. L’Unione ha bisogno di trovare un altro modo di raccontarsi. Soprattutto nel nostro Paese

IL FATTO,p6. Intervista a ALESSANDRO DI BATTISTA. Ora i temi li dettiamo noi. Ma bisogna vincere a Roma. Cresciamo perche’ le nostre idee sono passate tra la gente, la svolta con la marcia per il reddito di cittadinanza.

IL FATTO,p8. Intervista a MARCO CAPPATO. L’eutanasia di Dominique, ho aiutato lei e anche altri. Il supporto del radicale alla donna, 59anni, malata di cancro, che ha scelto di partire per una clinica svizzera.

IL FATTO,p9. Il sillabario di Ainis: in Italia ogni 20 anni una marcia su Roma.

IL FATTO,p10. Dalla mensa al nipotino com’e’ umano il candidato.

IL FATTO,p11. Giravolta Tronca: riecco i dirigenti di Alemanno. A sport e lavoro un ex assessore indagato e una funzionaria nella black list dei 101

IL FATTO,p16. I segreti dell’affare in Nigeria svelati dalle mail interne di Eni. Pozzi d’Africa 2011, nell’affare per aggiudicarsi il mega giacimento la societa’ pago’ oltre 1 miliardo. I pm sospettano una tangente record. Dopo la Puntata di Report. La corrispondenza e’ stata pubblicata dal giornalista Claudio Gatti e ora e’ nel fascicolo dei magistrati. Attenti alla posta elettronica. Ufficialmente l’azienda con il governo, ma i manager sapevano che i soldi erano destinati all’ex ministro Etete.

Unita’,p2. Intervista a SERGEI STANISLEV, presidente del PSE: noi socialisti non accettiamo la Ue guidata da un solo Paese. I gasdotti? Il raddoppio di Nord Stream non diversifica gli approvigionamenti

Unita’,p3. Intervista a PIER FERDINANDO CASINI. La battaglia italiana e’ giusta ma Angela e’ un osso duro. Il Paese paga le disattenzioni del passato, e’ difficile rimontare la situazione.

Unita’,p4. Intervista a GUERINI: strategia del Si? Un nemico: il Pd. Incomprensibile la sfiducia al ministro Boschi, si sono accodati a Grillo. Nelle citta’ al voto il Ps vuole mantenere l’alleanza di centrosinistra,ma Sel mette le condizioni per la rottura

Giornale,prima. PIERO OSTELLINO. L’incompetenza del premier. Il governo del fare ( i propri interessi)

Giornale,prima. MAGDI CRISTIANO ALLAM. Gli americani combattono l’Isis solo a parole

Giornale,p2. RENATO BRUNETTA. I tranelli del salvabanche: la bomba resta innescata. Renzi pensa di aver archiviato la crisi con la fiducia alla Boschi ma il caso non e’ chiuso.

Giornale,p3. Incontro a tre con Mattarella. Berlusconi invitato al Colle.

Giornale,p9. Berlusconi blinda Brunetta e chiude le polemiche interne. Il Cavaliere e’ infastidito dai duri botta e risposta tra i capigruppo di Camera e Senato ma smentisce le voci di avvicendamento. E prende ancora le distanze dal governo Renzi

Giornale,p9. VERDINI&GUCCI, due rampolli vip ai fornelli. Tommaso e Aldo, figli del politico e dello stilista, soci in un ristorante a Firenze. Locale dedicato alla pasta

Giornale,p10. Quei compagni che fregano: condannati Comunisti e Idv. Nel 2005 intascarono ingiustamente i rimborsi elettorali in Calabria. Ora dovranno restituire 143mila euro a una associazione. Il ruolo di Bianchi,l’ex ministro dei Trasporti del governo Prodi

Giornale,p11. LUIGI MASCHERONI. L’ossessione politicamente corretta ammazza la cultura e l’Universita’.

Giornale,p12. Tutti d’accordo sulla pace in Siria, ma non si sa cosa fare di Assad.

Giornale,p23. VITTORIO FELTRI. Niente par condicio fra il verde Gruber e il verde Santanche’

Mattino,p5. Intervista a QUADRIO CURZIO: meno alibi per le imprese ma il Sud resta indietro. Misure Ok ma gli enti locali facciano di piu’.

Mattino,p8. Intervista a DE GIROLAMO: Silvio e’ stufo sta preparando la rivoluzione. Berlusconi ascoltera’ ma a decidere sara’ lui. Al vertice dei gruppi stili differenti: per questo e’ necessario rimettere ordine nel partito

Mattino,p8. Mozione, Salvini e Meloni pressano Berlusconi. Il Cavaliere difende Brunetta. Ma per i capigruppo di Camera e Senato pronte Carfagna e Bernini

Mattino,p10. L’Isis punta su Mosul, l’area affidata all’Italia. Siria, allarme armi chimiche. La Turchia lascia l’Iraq

Messaggero,prima. ROMANO PRODI. Energia e Ue. Una proposta per fermare la Merkel sul gas russo

Messaggero,p7. Intervista a RENATO BRUNETTA: un festival di gossip e invidie ma Silvio non rinuncia a me. Sorrido davanti agli organi del Nazareno il premier cadra’ e VERDINI si sfilera’ un minuto prima.

Messaggero,p15. Chiuso il primo manicomio criminale. Da domani la struttura di Secondigliano non avra’ piu’ detenuti tuttu i malati vengono trasferiti nei centri sanitari della Regione.

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Il caso e’ aperto. Tutte le domande a cui la ministra non ha dato risposta

Libero,prima. In Etruria 25mila conti sospetti. L’ombra del riciclaggio. La relazione degli ispettori di Bankitalia solleva pesanti interrogativi sull’istituto del quale era vicepresidente babbo Boschi.

Libero,p4. GIAMPAOLO PANSA. La nuova era di Matteo e’ quella della paura (sua). Archiviato il fastidio per il Boschi gate Renzi deve fare i conti con le grane vere: consensi giu’, M5S alle calcagna, politica estera deludente. E si scopre alle corde

Libero,p15. In Iraq minacciano un’altra Nassiriya. Avvertimenti da Ezbollah

Libero,p16. LUCA TELESE. Il processo Yara si perde tra specchi e pettegolezzi. Un acquisto da 35 euro, una discoteca dimenticata e u ex collega arrabbiato. Gli aneddoti della vita di Bossetti possono davvero far luce sull’omicidio?

20 dicembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»