Twilight compie 10 anni e torna al cinema

Il film venne proiettato per la prima volta negli Stati Uniti e in contemporanea in Italia il 21 novembre 2008.

Condividi l’articolo:

ROMA – Sembra ieri e invece sono passati dieci anni dall’uscita nelle sale del primo capitolo di Twilight. Dieci anni dal primo sguardo  magnetico e ipnotizzante del vampiro Edward Cullen. Era il 21 novembre 2008 quando i cuori di migliaia di teenager in tutto il mondo si infransero.

Fu così che Robert Pattinson divenne un sex symbol, tanto desiderato da non avere nulla da invidiare al Di Caprio di ‘Titanicchiana’ memoria. Il film portò alla celebrità anche la protagonista femminile, Kristen Stewart, e la coppia, sia sullo schermo che nella vita reale, catalizzò l’attenzione del media per molto tempo.

Per celebrare il decennale di quello che fu, checché se ne dica sulla qualità dell’opera, un fenomeno cinematografico globale, che incassò solo in Italia oltre 11 milioni di dollari, il primo film della saga torna nelle sale il 20 e 21 novembre.

L’AMORE IMPOSSIBILE TRA EDWARD E BELLA

I 5 film della saga di Twilight sono la trasposizione cinematografica dei 4 romanzi best seller di Stephenie Meyer.  Al centro una storia d’amore impossibile. Bella è una ragazza adolescente  costretta a trasferitasi a Forks, una fredda cittadina nello stato di Washington, per vivere con suo padre (i suoi genitori sono divorziati). Lì incontra il vampiro Edward e si innamora perdutamente di lui. Tanti gli ostacoli che dovranno affrontare insieme per coronare il loro sogno d’amore.

5 COSE CHE FORSE IGNORAVI SULLA SAGA
1) Bella avrebbe dovuto essere, secondo la prima sceneggiatura, un’atleta, un personaggio ben lontano dall’introversa ed enigmatica protagonista dei romanzi di Meyer.

2) La prima ad essere ingaggiata del cast fu proprio Kristen Stewart che attirò l’attenzione della produzione per la sua performance in “Into the Wilde”

3) La ricerca dell’attore che avrebbe dovuto impersonare il bello e dannato 17enne a vita Edward Cullen non fu semplice. Molti furono gli interpreti visionati, tra questi l’elfo biondo Orlando Bloom. La scelta cadde su Pattinson dopo un provino con Kristen Stewart: l’alchimia tra i due fu giudicata perfetta e i giochi furono fatti.

4) La scrittrice Stephanie Mayer ha preso parte alle riprese della saga con 2 camei: uno nel primo film, in cui la si vede di sfuggita davanti ad un pc in una tavola calda, il secondo come una delle ospiti del matrimonio tra Edward e Bella in Breaking Dawn parte 1.

5) Robert Pattinson ha scritto e interpretato due brani della colonna sonora di Twilight: “Let Me Sign” e “Never Think“.

Leggi anche:

20 Novembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»