In anteprima al Gemelli di Roma 'Coco' il nuovo film d'animazione Disney Pixar - DIRE.it

Welfare

In anteprima al Gemelli di Roma ‘Coco’ il nuovo film d’animazione Disney Pixar

ROMA – Con oltre un mese di anticipo rispetto all’uscita nelle sale, il nuovo film Disney Pixar Coco ha preso vita all’interno della sala MediCinema nel Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma in un evento speciale che ha visto per la prima volta in assoluto la presenza in sala dei film-makers. Il regista Lee Unkrich e la produttrice Darla K.

Anderson hanno salutato i pazienti, le famiglie, il personale medico e paramedico e introdotto Coco, trasmettendo tutta la passione del nuovissimo capolavoro firmato Disney Pixar nelle sale italiane a partire dal prossimo 28 dicembre.
Un’esperienza unica e inedita che conferma l’impegno di The Walt Disney Company Italia nel sostenere la terapia del sollievo attraverso la magia del cinema voluta e promossa da MediCinema Italia Onlus. Terapia che rappresenta il punto di partenza dello studio scientifico coordinato dal Prof. Celestino Pio Lombardi, del Policlinico Universitario Agostino Gemelli, che misura gli effetti della ‘cine-terapia’ sui degenti, grandi e piccoli, in collaborazione con altri centri ospedalieri, quali il Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano, che insieme a MediCinema stanno contribuendo a questa stimolante esperienza.
Fulvia Salvi, Presidente di MediCinema Italia Onlus ha affermato: “Il grande e importante sostegno di The Walt Disney Company Italia ci accompagna nella nostra missione di supporto al paziente con l’utilizzo della cineterapia e gli eventi dedicati al sollievo. Grazie a questa importante proeizione del film di animazione Coco, abbiamo regalato un momento davvero speciale nella sala MediCinema. Un evento importante che si colloca oltre la programmazione bisettimanale, attiva per tutti i pazienti e le famiglie dall’inaugurazione dello spazio di terapia con cinema. Ringraziamo Disney Italia per la bellissima sorpresa e per essere al nostro fianco nello sviluppo dei progetti Medicinema”.

Disney Italia e i suoi Disney VoluntEARs felici di impegnarsi a favore di MediCinema

Daniel Frigo, Country Manager di The Walt Disney Company Italia, ha commentato: “Disney Italia e i suoi Disney VoluntEARs – il corpo di volontariato aziendale – sono felici di impegnarsi a favore di MediCinema con eventi ed inziative sempre piu’ innovative. Questa volta, non solo abbiamo portato ai pazienti il film Disney Pixar di Natale con un mese di anticipo, ma li abbiamo fatti incontrare con Lee Unkrich e Darla Anderson: due leggende del cinema di animazione! Siamo certi che il nuovo capolavoro Disney Pixar, con la sua allegria e la sua vivacita’, servira’ allo scopo di responsabilita’ sociale a cui mira la nostra collaborazione con MediCinema: portare la magia e il divertimento del cinema a chi vive momenti di difficolta’”.

Natale inizia in modo davvero speciale per i piccoli pazienti

Enrico Zampedri, Direttore Generale della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli ha dichiarato: “Grazie alla grande generosita’ e sensibilita’ di Disney Italia il periodo che ci portera’ al Natale inizia in modo davvero speciale per i nostri pazienti e le loro famiglie con la proiezione esclusiva diCoco e la presenza straordinaria dei creatori del nuovo atteso film di animazione nella sala MediCinema. Da piu’ di un anno stiamo sperimentando che le proiezioni bisettimanali nella sala cinematografica, realizzata con MediCinema Italia Onlus, apportano un effetto benefico per i degenti, adulti e bambini, che ne fanno esperienza; questo effetto lo stiamo misurando attraverso gli studi che stiamo conducendo grazie all’impegno dei nostri ricercatori. La nuova proiezione speciale di un film Disney, di cui voglio ricordare anche quella dell’inaugurazione della sala nell’aprile dello scorso anno, e’ l’occasione per pazienti, familiari e per il personale sanitario – che ancora una volta voglio ringraziare per il supporto a questo progetto di concreta umanizzazione della vita ospedaliera – per trascorrere una domenica pomeriggio in serenita’ e in uno spirito di vera comunita’ tra tutte le componenti dell’ospedale”.

20 novembre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»