Rassegna stampa di Domenica 20 Novembre 2016

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. Renzi: contro di me solo una accozzaglia. Il No: e’ disperato. Opuscolo del Si inviato a tutte le famiglie. Parisi divorzia da Fi e attacca Cantone

 

Repubblica,prima. La sottile linea rossa, viaggio in Italia cercando la Sinistra. Nel frastuono di una guerra intestina intorno a noi ho rincorso le ragioni per una Sinistra del nuovo secolo in un Occidente dai valori confusi

 

Repubblica,p3. TOMMASO CIRIACO. L’avviso del premier: “questo governo cade se le riforme non passano”.

 

Repubblica,p4. Raineri accusa Raggi aperto un fascicolo

 

Repubblica,p11. Parisi divorzia da Fi: “siete solo impiegati”. E attacca Cantone. Il manager da “ricostruttore” a rivale dei berlusconiani. L’affondo sul pm anticorruzione: iattura per il Paese.

 

 

LaVerita’,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Cambiare tanto per farlo e’ solo una idiozia. Non basta dire che si fanno riforme per cambiare in meglio il Paese.

 

LaVerita’,prima. Banchiere pagato 5.821 euro al giorno per farne perdere 684.931 ogni 24ore. Bianconi, direttore generale di Banca Marche, in pochi anni ha fatto un buco da 500 milioni e ha bruciato 1,5 miliardi delle fondazioni e degli azionisti. Soldi prestati a Stefano Ricucci e ai furbetti del quartierino

 

LaVerita’,prima. MIlano violenta, il bluff dell’esercito di Sala

 

LaVerita’,p2. Esselunga & C pagavano babbo Renzi,ma i loro volantini finivano al macero. Dall’inchiesta dei pm di Cuneo emerge che gli allora collaboratori del padre del premier, invece di consegnare i depliant, li portavano in discarica. In 5anni 10.000 tonnellate di carta buttata e 700mila euro incassati. Questo escamotage permetteva alla Direkta Srl di offrire tariffe dimezzate rispetto alle imprese concorrenti. Uno degli autisti che portavano carichi interi agli impianti di sminuzzamento ha confessato di lavorare di notte perche’ buttavamo volantini relativi a campagne pubblicitarie attive.

 

LaVerita’!p5. LUISELLA COSTAMAGNA. Parisi, una meteora nel cielo della politica

 

LaVerita’,p7. Renzi sbraita in Europa e sta zitto in Italia. La riforma Boschi si e’ ben guardata dal toccare l’articolo 81, quello che ci incatena al pareggio di bilancio in Costituzione. In arrivo una valanga di tasse per il 2017 e ancor di piu’ nel 2018

 

LaVerita’,p13. Intervista a PIETRANGELO BUTTAFUOCO. C’e’ solo Putin a difendere la cristianita’. D’accordo con il Papa, ha appoggiato le milizie che in Siria hanno restituito le chiese ai fedeli. Sul dopo referendum: situazione chiara. Vincano i No o i Si, Berlusconi sara’ comunque fondamentale nella transizione. Il Trump italiano deve ancora arrivare. La destra al governo e’ stata una disgrazia con il suo progetto culturale delle tre I. L’orizzonte di Renzi e’ il muretto degli amici sistemati nei posti chiave. La sua parte migliore e’ Denis Verdini.

 

LaVerita’,p17. Intervista a RENATO BALESTRA, stilista simbolo della Roma dei salotti, 92 anni: l’haute couture e’ fuggita dall’Italia. E io sono un re di latta senza regno. Il declino e’ colpa dei moralisti che odiano il bello. Il lusso crea lavoro, bisogna lasciare i ricchi liberi di spendere.

 

LaVerita’,p22. Ai poliziotti italiani gli straordinari sono pagati appena 5 euro al giorno.

 

Libero,prima. FAUSTO CARIOTI. Cambio di strategia. Il referendum finisce a insulti. Renzi passa da elogiare i pregi della sua riforma ad attaccare l’accozzaglia schierata per il No contro un solo uomo. Mandera’ agli italiani un depliant con le facce dei nemici: Grillo, Monti, D’Alema, Brunetta. Non Berlusconi e Salvini

 

Libero,prima. Aurora Ramazzotti: raccomandata in tv. Ma all’universita’ e in auto e’ tutta un’altra storia

 

Libero,prima. RENATO FARINA. Il metodo Bindi e’ piu’ violento dello stile DE LUCA

 

Libero,prima. GIANLUCA PARAGONE. Ora il Pd smetta di accusare gli altri di essere volgari.

 

Libero,p2. Parisi tira il freno: Fi e’ casa mia. E tra gli azzurri c’e’ chi lo applaude

 

Libero,p2. Esposto all’Agcom: violata par condicio troppo Si in tv

 

Libero,p4. Alfano accontenta Sala su soldati e profughi. Ma il sindaco ci ripensa. Vertice a Milano: il Viminale invia 150 militari e promette di fermare l’arrivo di altri immigrati. Il primo cittadino Pd che aveva invocato rinforzi, si corregge: la citta’ e’ gia’ sicura

 

Libero,p5. I grillini contro la messa di Natale. Al Municipio XIII di Roma, i Cinquestelle chiedono di cancellare la tradizionale celebrazione per sostituirla con un dialogo interreligioso. L’opposizione: una follia che offende la citta’

 

Libero,p8. I Trump sono i nuovi Kennedy. Ivanka sarak la prima presidente

 

Libero,p12. I boss vivono ancora nelle case che gli sono state confiscate. La giustizia sequestra gli immobili, la burocrazia lascia dentro i criminali condannati e anche le loro famiglie. Che cosi continuano a fare la vita di sempre. A spese nostre

 

Libero,p21. Diecimila soci fanno causa a Bankitalia. Gli azionisti di Creditveneto avevano quote per 20milioni di euro, ma Palazzo Koch ha messo in liquidazione l’istituto e l’ha venduto per solo 1 euro. Nel 2014 l’utile era di 800 mila euro, l’anno successivo sono spuntati 80milioni di rosso

 

Libero,p27. Scotti chiude la Tv gratis. La profezia di Gerry, uomo Mediaset: fra 10anni tutte le reti saranno a pagamento

 

LiberoMilano,prima. Biglietti nominali alla Scala contr i bagarini. Dopo l’inchiesta sui concerti dei Coldplay

 

Messaggero,prima. ROMANO PRODI. A Cina e Usa non conviene una guerra commerciale.

 

Messaggero,prima. Intervista a FRANCESCHINI. Renzi governi anche con il No. Il referendum non va usato per dare una spallata all’esecutivo. Ma solo la vittoria del Si dara’ stabilita’ al Paese. MATTEO RESTI FINO AL 2018. Un eventuale governo Padoan o mio e’ solo materia da retroscenisti. Tentare la spallata e’ un atto contro l’Italia.

 

Messaggero,p7. Colloquio con STEFANIA GIANNINI. Torneranno tutti sui banchi, questa settimana e’ decisiva.

 

Messaggero,p9. Raggi: chiamero’ Sorrentino dico Si all’appello su Roma.

 

Messaggero,p10. Berlusconi: io in campo per i moderati. Ma Parisi attacca: Fi partito impiegatizio.

 

Messaggero,p15. TRUMP prepara la sorpresa: Romney Segretario di Stato.

 

Qn,prima. Berlusconi: Renzi e’ la Casta. Io sono un imprenditore liberale, lui un politico professionista senza voti. Altro che eredi, io sono in forma. Non rottamo nessuno, ma Parisi non ha coinvolto la societa’ civile. Il proporzionale e’ l’unico sistema perche’ oggi i poli sono tre e nessuno supera il 30 per cento. Le dimissioni del premier non le chiediamo noi,ma le ha annunciate lui. Il governo lo fara’ il Pd

 

L’Unita’,p3. Intervista a MICHELE SANTORO: aprite gli occhi, il 4 si decide se far cadere il governo che ci rappresenta in Europa. Ancora non mi e’ chiaro qual e’ il percorso se vince il NO. Per aver espresso le mie idee sono stato preso di mira sul web da manganellatori grillini e di Salvini. La televisione di oggi e’ a pezzi, quasi priva di senso. Ma i talk show non sono morti. Se ne e’ reso contro lo stesso Grillo, tant’e’ vero che i suoi vi partecipano. Io venduto perche’ sono tornato in Rai? Il leader M5S venga in redazione, i miei conti sono a sua disposizione. Se vuole posso fare lo stesso controllo sui suoi blog

 

Unita’,p6. Intervista a PIERFRANCESCO MAJORINO. Piu’ polizia non fa male ma adesso riqualifichereo le periferie

 

Unita’,p7. Il memoriale di Carla Raineri fa tremare il Campidoglio

 

Mattino,prima. Noi, figli di Cosentino condannato nel silenzio. Straziati dal fango dei pentiti

 

Mattino,p2. DE MITA e POMICINO alla “rimpatriata” del fronte del No

 

Mattino,p3. Intervista a ROSATO: legislatura fondata sulle riforme se saltano sara’ difficile andare avanti. Sull’Italicum la minoranza Pd ha ottenuto quello che voleva chi ha trattato alla fine ha detto Si. e’ sempre piu’ evidente lo sprint del governo su opere investimenti e cultura

 

Mattino,p11. Israele, l’ora dei falchi aspettando Donald. La destra oltranzista vuole cancellare ogni accordo. Niente stato ai palestinesi

 

Mattino,p13. Alfano: a Milano stop profughi e altri 150 soldati

 

Corsera,prima. ANTONIO POLITO. I paradossi della sfida di dicembre.

 

Corsera,prima. Intervista a PADOAN: nessun complotto dei mercati. Non temiamo l’aumento dello spread.

 

Corsera,p2. L’imposta “occulta” sulle partite Iva per recuperare due miliardi nel 2017. I professionisti: con le nuove scadenze piu’ costi annui di 480 e 720 euro

 

Corsera,p5. Renzi attacca: accozzaglia contro di me. L’ira del NO e l’esposto sul leader Pd in tv. Lettera del segretario agli italiani con le foto dei contrari (senza Berlusconi). Caccia al voto moderato

 

Corsera,p6. DE LUCA, inno al clientelismo: “arrivano fiumi di soldi. Portiamo voti al premier”.

 

Corsera,p7. Berlusconi: io in campo, riuniro’ i moderati.

 

Corsera,p7. Intervista a ZAIA: il mio tour tra i veneti del Brasile. Comizi in dialetto contro la riforma. La nostra e’ una lingua, la introdurrei nelle scuole

 

Giornale,prima. MAGDI CRISTIANO ALLAM. L’Occidente odia se stesso. E finira’ come l’Antica Roma

 

Giornale,4. Intervista a MASSIMO GANDOLFINI. Questo governo ha sfasciato la famiglia, ecco perche’ noi cattolici votereo No. L’ideatore del Family Day si schiera: la riforma non ci piace e l’esecutivo ha scelto di non rappresentarci e non tutelarci

 

Giornale,p7. FRANCESCO CRAMER. “Col No vince il Paese”. E Berlusconi presenta la sua contro-riforma. Meno fisco, meno eletti, vincolo di mandato  e presidenzialismo. Scintille Parisi-Forza Italia

 

Giornale,p11. Crociata M5S: menu’ vegani ai bimbi. Raggi imita Appendino: via carne, uova e latte a scuola. Ira di Pd e Mamme d’Italia

 

Il Fatto,prima. Lettere all’estero. Soldi di Serra& C e sconto di Poste. Caccia a 1,3 milioni di euro per spedire 2,5 milioni di missive di Renzi per il Si

 

Il Fatto,p2. VAURO SENESI. Voto NO alla riforma, anche se ho paura dei nuovi fascismi.

 

Il Fatto,p5. CLEMENTE MASTELLA. Caro Matteo, sono i tuoi uomini che hanno ridotto il mio Comune al dissesto

 

Il Fatto,p6. ETRURIA: anche la Consob indaga su papa’ Boschi. I 34 dirigenti dei due passati cda rischiano la multa: non avete tutelato gli investitori di subordinate

 

Il Fatto,p7. Inps, il governo protegge il direttore nemico di Boeri.

 

Il Fatto,p8. La Lombardia suona nazi, garantisce la Lega. Concerto nero. Qui il lepenista Salvini ha alleati e sostenutori

 

Il Fatto,p16. Intervista a FIORELLO: aveva ragione papa’: sono solo un allegro cazzaro. Smettero’ arrivato ai 60.

 

Stampa,prima. MAURIZIO MOLINARI. Dalle trincee la genesi del Kurdistan

 

Stampa,prima. Inchiesta. Vuoto ideologico e cellulari dietro il flop dei sondaggisti

 

Stampa,p14. Francesco, l’avvocato che ha lasciato lo studio per diventare escort. Rivendico il diritto di usare il mio corpo per lavorare. Preferisco vendere quello piuttosto che il mio cervello

 

IL TEMPO,prima. LUIGI BISIGNANI. Il Colle, Silvio e il ricorso

 

IL TEMPO,prima. Addio pullman in centro a Roma. E le auto pagheranno per entrare. Il piano del Campidoglio: aumentano le zone a traffico limitato. Da ieri accese le prime 21 telecamere. Nel 2017 altre 53

 

IL TEMPO,prima. Intervista a PIPPO FRANCO: faccio un movimento. Ma saro’ piu’ spiriturale di Beppe Grillo. Sto per pubblicare il manifesto del mio movimento. Dara’ fastidio a qualcuno, soprattutto alla politica.

 

IL TEMPO,p3. Le auto pagheranno per entrare dalle mura. Dal primo maggio multe a raffica su torpedoni e veicoli commerciali (lunghi). Ma l’obiettivo e’ decimare tutti gli accessi come ha fatto Milano con l’area C

 

IL TEMPO,p5. Papa Francesco chiude l’ultima porta santa. Piazza San Pietro blindata. Il presidente Mattarella e Renzi tra i pellegrini. Ma i grandi numeri non ci sono stati. Il “regista” monsignor Fisichella non ci sta: alla fantasia non c’e’ limite

 

IL TEMPO,p6. Renzi: tutti contro di me. Il NO all’Agcom. Il premier accusa i contrari alla riforma costituzionale. Una accozzaglia. Il comitato di 56 costituzionalisti presenta un esposto: Tv solo per Matteo

 

IL TEMPO,p8. Tassa sul sesso dei cani, Il Pd ci ripensa. Dopo il caso sollevato dal Tempo Anzaldi annuncia il ritiro dell’emendamento. Ma il problema resta: i Comuni spendono piu’ per i randagi che per i disabili

 

IL TEMPO,p8. Di Maio: Firme false? L’autosospensione per chi e’ indagato diventa automatica. Movimento 5Stelle nella bufera. L’accusa: i vertici sapevano tutto. STEFANIA COVELLO, deputata PD Responsabile Nazionale per il Mezzogiorno e i Fondi Europei: “Di fronte a una vicenda dalla gravita’ inaudita come quella delle firme false a Palermo, Grillo pensa davvero che basti una mail di sospensione da parte degli esponenti del M5S indagati? I pentastellati hanno sempre professato onesta’ e trasparenza, ma evidentemente la lezioncina morale valeva sempre e solo per gli altri. Il M5S ha ingannato tutti e ora vorrebbe rimediare al tutto con una mail”

 

IL TEMPO,p9. La mossa di Giorgia infiamma la destra. Meloni propone il 5 marzo per le primarie e si accende subito la competizione. FITTO: le chiedevo da due anni. ROTONDI:  se si fanno pronto a partecipare.

 

IL TEMPO,p9. E in Francia la sfida per la candidatura e’ oggi. 7 in corsa nell’UMP. Per i sondaggi FILLON in vantaggio su JUPPE’ e SARKPZY. Ballottaggio domenica prosisma

 

IL TEMPO,p9. Ma Berlusconi avvisa: io resto in campo, evitiamo di dividerci. Parisi duro con gli azzurri: i vertici del partito hanno una tendenza impiegatizia. Salvini in pressing: basta ambiguita’, presto andremo alle urne. L’ex manager di Chili: Matteo come Trump? Ha fatto soltanto il consigliere comunale

 

IL TEMPO,p12. Verdetti falsi per la truffa dell’avvocato. Legale a processo: falsificava le sentenze del giudice di pace per avere rimborsi. Nei guai con lui la persona che gli procurava i clienti. Anche loro erano raggirati

 

IL TEMPO,p13. Non ci sono tecnici. E restano le buche.

 

IL TEMPO,p13. Spunta lo spazio riservato sul sito del Comune: la sindaca informa. Virginia Raggi si apre una “finestra” ad hoc dove racconta le poche cose fatte. E alza la bandiera: trasparenza e partecipazione sono le nostre stelle polari.

 

IL TEMPO,p14. Il piano dei grillini: l’IPA va chiuso. L’istituto di previdenza e assistenza dei dipendenti capitolini considerato inutile. Tre anni fa fu bocciato della Corte dei Conti. Confluira’ in Assicurazioni di Roma.

 

IL TEMPO,p15. Blitz nel “fortino” del giovane Spada. Scoperta la base dello spaxxio della cocaina in una mansarda di piazza Gasparri. Il 20enne Armando, appartenente alla nota famiglia, si proteggeva con telecamere

 

IL TEMPO,p19. Il libro di SANGIULIANO smonta il mito “dem”. E spiega perche’ ha vinto Trump. Ecco la vera Hillary Clinton

 

 

20 Nov 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»