Lazio

Terrorismo, rafforzati i controlli davanti all’Ambasciata dell’Iran a Roma

Rafforzate le misure di sicurezza davanti all’ambasciata dell’Iran a Roma. Controlli, posti di blocco e poliziotti con mitra stretti al petto e giubbotti antiproiettile. Controlli, quindi, ulteriormente rafforzati a Roma per il timore di attentati terroristici dopo la strage del 13 novembre a Parigi e a 20 giorni dall’inizio del Giubileo.

Ecco come appariva via Nomentana questa mattina.

20 novembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»