AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari
DIRE - EDICOLA - rassegna stampa

Rassegna stampa di domenica 20 settembre 2015

 

A cura di Monica Macchioni

Corsera, prima. GIAN ANTONIO STELLA. La cultura e le verità non dette

Corsera, p8. Dem-Ncd, l’asse per le riforme in Sicilia.

Corsera, p8. Senato, prove di trattativa nel Pd. I contatti prima del confronto di lunedì in direzione. Renzi: si e’ visto che i numeri ci sono e saranno anche più ampi. Grasso: spero nell’accordo anche in zona cesarini. Bersani: bene se ci sono aperture, tutto però passa dall’articolo 2.

Corsera, p9. La maggioranza “larga” parte da 180. Il rischio di agguati dai franchi tiratori.

Corsera, p9. Intervista a FORMIGONI: solo spiragli. Il testo così non va, necessarie tre modifiche.

Corsera, p11. Svolta sulle Siria, via al negoziato Usa-Russia.

Corsera, p15. Intervista all’apertura del conservatore Meimarakis: Tsipras ha solo prodotto il caos. Ma io sono pronto all’unità nazionale.

Corsera, p17. La lista della Casa Bianca. Anche gay e transgender alla festa per il Pontefice. Il Vaticano: nulla da eccepire. Ma c’è preoccupazione

Corsera, p23. Morto per bullismo, nuove accuse. Ma l’indagine si era fermata.

IL TEMPO, prima. VITTORIO SGARBI. Scandalo romano. GIAN MARCO CHIOCCI. E’ colpa del pilota

IL TEMPO, p5. Intervista a EMANUELE: regalavo 20milioni e Marino li ha rifiutati. Mai più in Campidoglio. La beffa del centro per l’Alzheimer alla Bufalotta. L’ultima della burocrazia. Il Comune chiede se il Tevere esonderà dove non passa. Proporrò al Consiglio d’amministrazione di cominciare a costruire senza permessi. Vedremo cosa deciderà la Fondazione Roma. E’ assurdo non concedere le autorizzazioni a un progetto per il quale non si chiedono soldi, si offre assistenza gratuitamente e senza fine di lucro

IL TEMPO, p6. Abusivi e mendicanti, ora vi arrestiamo. La “corte dei miracoli” finisce nel ddl sicurezza e decoro di Roma. Reclusione da 1 a 3 anni. E multe raddoppiate fino a 1800 euro

IL TEMPO, p7. Il giallo del mutuo alla famiglia del premier. Concesso a Tiziano Renzi dal papà di Lotti dopo l’assunzione del figlio al Comune. Donzelli (FdI) mostra i documenti e attacca: una banda di famiglie usava i soldi pubblici per interessi privati

IL TEMPO, p8. La solita minoranza Dem. Batte già in ritirata. Abbandonati i toni da muro contro muro. E il premier esulta: “avremo più voti di quelli necessari”

IL TEMPO, p8. Interviste e: NACCARATO (GAL): “il vero stabilizzatore non chiede strapuntini e vuole il bene del Paese”. GIOVANARDI (NCD): quel testo non lo voto. Alfano guarda a sinistra? Resterà da solo. LONGO (Ala): una poltrona per me? Non è vero, ma potremmo entrare nel governo. GASPARRI (FI): mai visto un mercato così sfacciato. Pronto a fare i nomi

IL TEMPO, p9. Intervista a DOMENICO SCILIPOTI. Salvano Renzi per tenersi il posto. In tanti mi hanno chiesto scusa. Mi hanno coperto di insulti ma sono loro i veri trasformisti.

IL TEMPO, p9. NCD diventa renziano anche in Sicilia: “con Crocetta per le riforme”. Siglato il patto per arrivare fino al 2017. Il Pd locale festeggia. Musumeci attacca: Alfano avrà lo stesso destino di Fini. Il M5S: inciucio vergognoso

IL TEMPO, p11. Un’altra bimba siriana annegata in Turchia. E al largo della Libia recuperati da una petroliera sette cadaveri tra cui quello di un bambino

IL TEMPO, p11. Tra le file dell’Isis 2400 guerriglieri russi. Putin manda i caccia nelle basi di Assad.

IL TEMPO, p14. Alitalia non decolla, Cassano lascia.

Mattino, prima. Regione, presidente Antimafia indagato per voto di scambio. Blitz al Comune di Scafati, sotto inchiesta anche il marito sindaco.

Mattino, p5. Così vince modello Pompei: riuniti per scioperare gratis

Mattino, p7. DE MICHELI: le risorse per il Sud ci sono, vanno fissati gli obiettivi

IL MATTINO, p29. Intervista PAOLINO: accusata di che cosa? Io e mio marito siamo sereni. Dimissioni scelta libera, basta strumentalizzazioni.

IL MATTINO, p36. Carfagna-Lettieri stallo in Forza Italia. Gli alleati: primarie. Dopo il voto al Senato vertice con Berlusconi. Fratelli d’italia: non accettiamo imposizioni.

IL MATTINO, p37. “Non solo Bassolino”, Pd alla campagna d’autunno

IL MATTINO, p37. Intervista a RANIERI: candidare Antonio? Io penso ad Albanese. Il partito deve confrontarsi con la società civile. Partito troppo chiuso e lontano dai temi della città, un errore cercare all’interno

IL MATTINO, p41. Della Valle illumina il futuro di Barra. Iniziativa promossa con Save the Children. Cori da stadio per il presidente della Fiorentina: diego, diegooooo!

Il Foglio, prima ALESSANDRO GIULI. Meglio Franceschini (e Renzi) che mai. Come dissequestrare la cultura dai sindacati senza umiliare chi ben lavora

Il Foglio, p7. MARIO SECHI. La Madonnina del pianto. E’ Laura Boldrini, santa patrona dell’Accoglienza. La lacrima radical chic come programma politico

IL FATTO, p3. FABRIZIO D’ESPOSITO. Alfano, Verdini & Tosi: il Pd è la nostra casa.

IL FATTO, p4. Delrio argina l’assalto, ma le opere inutili restano

IL FATTo, p4. L’Alitalia araba perde un milione al giorno. L’emiro lascia a terra l’ad Cassano

IL FATTO, p5. Addio al sogno di Bonsignore cancellata la Orte-Mestre. Dopo due bocciature della Corte dei Conti il ministero rinuncia al progetto da 10miliardi. In fumo 12anni di lavoro lobbistico

IL FATTO, p6. Papà Renzi fa il giro d’Italia per aprire nuovi outlet di lusso. A Sanremo e a Fasano (Brindisi) Tiziano agli incontri per chiedere il via libera ai sindaci

IL FATTO, p8. ANTONIO RICCI punzecchia pure la “sua” Mediaset

IL FATTO, p8. Intervista a ROBERTO FICO: i tg oscurano il M5S, servono nuove leggi sull’informazione. Mediaset, Sky e viale Mazzini danno spazio solo a Renzi e Berlusconi, noi facciamo paura.

IL FATTO, p8. Intervista a SERENA DANDINI: anch’io dico. Ridateci la seconda serata.

IL FATTO, p11. LUISELLA COSTAMAGNA. Lady Moretti, dov’è sparita la Kairos?

IL FATTO, p17. Gli sbafatori. Il cibo oggi come la moda degli anni 80. Il romanzo di Camilla Baresani sul magico mondo del giornalismo gastronomico

Libero, prima. MAURIZIO BELPIETRO. I sindacati chiudono il Colosseo. Franceschini abbaia ma non morde: altra figuraccia mondiale

Libero, prima. MARIO GIORDANO. I giornali come Vangeli: e Renzi onnipotente creò la Terra e il Senato. Dal Vangelo secondo l’Unità.

Libero, p6. Intervista a D’ATTORRE: voti in cambio di favori. Ora basta. Per convincere i verdiniani stanno offrendo incarichi e posti nelle liste

Libero, p8. GIANCARLO PERNA. E’ la faccia presentabile di Grillo. Ma con Di Maio vincono le toghe

Libero, p11. Giannini contestata a Ferrara. Nuova fuga dalla Festa del Pd

Libero, p12. I russi avanzano in Siria. Tank e parà contro l’Isis.

Libero, p37. Intervista ad ALESSANDRO COLUCCI: dietrofront sui profughi? Mai, stiamo con Maroni

Stampa, p3. UGO MAGRI. La contromossa pronta da tempo. Il Quirinale era stato avvertito

Stampa, p4. Franceschini: questo decreto è una conquista di civiltà

Stampa, p7. MARCELLO SORGI. Una tregua che sarà inevitabilmente a termine

Unità, prima. Salvini su Scherzi a parte

Unità, p3. FABRIZIO RONDOLINO. UN LEADER SOLO RUSPE, FELPE E DISTINTIVO

Unità, p4. Intervista a LA REGINA: intollerabile, ma anche il ministero sbaglia.

Unità, p6. Intervista a EPIFANI: più forti insieme. Confronto su rappresentanza.

Messaggero, p4. Intervista a FRANCESCHINI: nessun attacco ai diritti ma i siti restino aperti. E’ una giornata storica, le chiusure creano solo disagi a cittadini e turisti e un danno enorme all’immagine del Paese. Servono regole nuove

Messaggero, p12. Fi contro l’opa di VERDINI ma 11 pronti a votare il DDL

Messaggero, p13. Unioni civili, avanti a passo di lumaca, l’ostruzionismo di NCD allunga i tempi

Giornale, prima. ALESSANDRO SALLUSTI. In nome dei cristiani

Giornale, prima. Aridatece Nerone.

Giornale, p6. FRANCESCO CRAMER. Il Cavaliere tira dritto: non è la nostra riforma. Renzi ha sete di potere. Berlusconi è irremovibile sul nuovo Senato e rassicura i suoi sul futuro di Forza Italia. Intanto VERDINI lavora al partito della Nazione

Giornale, p6. Intervista a GIORGIA MELONI. Coalizione compatta come la Compagnia dell’Anello. Discuteremo di immigrazione e di cristiani discriminati

Giornale, p9. La sinistra senza identità già rimpiange Berlusconi

Italia Oggi, pagina 8, GIUSEPPE STAIANO, Sul rapporto tra camorra e napoletani, la Bindi si balocca tra grottesche antropologie culturali e falsi sociologismi

 

20 settembre 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988