Stadio Roma, Di Maio: “Ci siamo fidati dell’avvocato sbagliato”

ROMA –  “Sul caso Roma l’unica colpa e’ che ci siamo fidati dell’avvocato sbagliato”. Lo dice Luigi Di Maio, ministro del Lavoro e dello sviluppo a ‘Coffee break’ su La7.

“NESSUNA CRISI, RAGGI NON DEVE FARSI DA PARTE”

“Io non ho notizie di nessun tipo di crisi di maggioranza ne’ tanto meno il movimento chiedera’ alla sindaca Raggi di farsi da parte”.

“NOI UNICI A NON PRENDERE SOLDI DA PARNASI”

“Noi siamo stati gli unici a non prendere un euro, tutte le altre forze politiche hanno preso soldi da Parnasi. Noi veniamo trattati come criminali e gli altri sono quelli che ci accusano”.  

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare:

20 giugno 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»