Emilia Romagna

A Riccione c’è un nuovo assessore al Bilancio.. e si chiama Bilancioni

Bilancioni assessore Bilancio

RIMINI – Quando si dice nomen omen…E’ il 55enne Giovanni Bilancioni il nuovo assessore del Comune di Riccione (Rimini), ca va sans dire, con delega al Bilancio. Bilancioni (si perdonino le ripetizioni…) va a sostituire l’assessore Carlo Monaco, dimessosi qualche giorno fa per motivi personali. Il sindaco Renata Tosi lo nomina oggi con le deleghe a Bilancio, Patrimonio, Partecipate e Personale. Bilancioni, ovviamente, è laureato in Economia e commercio all’Università di Bologna, ed è sposato con tre figli. Dottore commercialista dal 1988 ha rivestito dal 1992 a oggi gli incarichi di revisore dei conti nei comuni di San Clemente, Gemmano, Montefiore, Morciano e Unione della Valconca. Ha inoltre ricoperto i ruoli di liquidatore del Consorzio Acquedotto Valconca di Coriano e di revisore della società Palas di Riccione.

Attualmente, tra diversi incarichi in società private, è anche revisore della Confcommercio di Rimini. Dunque ha “una grande competenza specifica nei settori che lo vedranno impegnato“, spiega la scelta il primo cittadino, aggiungendo di essere “lieta che abbia deciso di accettare questo incarico per mettersi al servizio della città di Riccione. Sarà un ottimo profilo per proseguire il lavoro e il percorso di ascolto intrapreso da questa amministrazione”. Da qui il benvenuto in squadra e l’augurio di “buon lavoro nel percorso di cambiamento che abbiamo intrapreso in questi anni“. Tosi ringrazia anche nuovamente l’ex assessore Monaco per “l’importante lavoro che ha svolto per Riccione con passione, capacità e grande competenza”.

di Cristiano Somaschini, giornalista professionista

20 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»