Lazio

Casa Raggi, il vicino bussa alla porta con i fiori. Ma lei “ancora dorme”/FOTO

vicino_raggiROMA – Il neo sindaco di Roma “ancora dorme, ieri sera ha fatto molto tardi“. A dirlo ai cronisti in attesa sotto la sua abitazione, è Gino, vicino di casa di Virginia Raggi, tra i primi a volersi congratulare con lei nel suo primo giorno da sindaco della Capitale. Con il suo mazzo di fiori è stato l’unico a far capolino in casa della Raggi in una mattinata tranquilla.

Nella via residenziale in zona Ottavia, nell’arco della mattinata nessuna visita al nuovo primo cittadino. La sua inizierà con molta probabilità nel pomeriggio inoltrato, dopo la lunga notte elettorale che l’avrebbe vista rincasare intorno alle 6 del mattino.

LEGGI ANCHE:

Raggi sindaco, festa nella notte FOTO

20 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»