Iran, vincono i riformisti: Rouhani ottiene il secondo mandato - DIRE.it

Mondo

Iran, vincono i riformisti: Rouhani ottiene il secondo mandato

ROMA – Il presidente iraniano Hassan Rouhani ha vinto le elezioni nella Repubblica Islamica dell’Iran ed è stato eletto presidente per il secondo mandato. Le operazioni di voto sono durate fino a tarda serata a causa dell’alta affluenza al voto, con oltre 41,2 milioni di iraniani che si sono recati alle urne su 56 milioni di aventi diritto.

Il ministro degli Interni iraniano, Abdolreza Rahmani Fazli, ha annunciato i risultati in diretta televisiva. Rouhani ha vinto nettamente, raccogliendo 23,549,616 voti, pari al 57%. Il suo principale rivale, il conservatore Ebrahim Raisi, ha totalizzato 15,786,449 voti (38.5%).

“La speranza ha prevalso sull’isolamento”, ha scritto su Instagram Mohammad Khatami, ex presidente ed alleato chiave di Rouhani. La vittoria del presidente uscente è stata accolta con un sospiro di sollievo da parte delle forze riformiste iraniane, che temevano la rimonta dei conservatori dopo il ritiro dei candidati conservatori in favore di Raisi.

20 maggio 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»