Pasqua, maltempo in Sardegna, Sicilia e Calabria: venti fino a burrasca forte

Previste anche forti mareggiate sulle coste esposte
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La vasta area depressionaria, posizionata tra la penisola iberica ed il Nord Africa, nella giornata di domani lambira’ anche l’Italia meridionale determinando un’intensificazione della ventilazione sud-orientale tra le due isole maggiori, in successiva estensione alle regioni peninsulari.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticita’ idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticita’ e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dalle prime ore di domani, domenica 21 aprile, venti da forti a burrasca sud-orientali, con raffiche fino a burrasca forte sulla Sardegna, in estensione alla Sicilia e successivamente alla Calabria. Mareggiate lungo le coste esposte. Sulla base dei fenomeni previsti non e’ stata valutata per la giornata di domani, domenica 21 aprile, alcuna criticita’ idrogeologica e idraulica sul territorio nazionale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

20 Aprile 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»