Governo, Salvini: “Se non si muove nulla proverò io a metterlo in piedi”

ROMA – “Non vorrei che ci fosse qualcuno che non vuole far partire il Governo. Io ci provero’ fino alla fine e se serve mi metto in campo direttamente io. Nei prossimi giorni se non si muove nulla mi farò avanti. Il Governo provo a metterlo in piedi direttamente io partendo dal voto del 4 marzo”. Lo dice Matteo Salvini a Isernia. “Non interpreto i pensieri degli altri, spero si riconosca il voto degli italiani. Un governo lo fai tra centrodestra e i 5 stelle escludendo qualsiasi rapporto con il Pd”, prosegue Salvini riferendosi alla dichiarazioni del leader 5 stelle Di Maio. “Non mi interessano logiche politiche: o c’e’ il tavolo tra centrodestra e Cinque Stelle per discutere di problemi reali oppure non ho piu’ tempo da perdere. L’Italia non ha piu’ tempo da perdere”, aggiunge. Salvini promette che terra’ fede alla coalizione di centrodestra: “Abbiamo un programma comune, c’e’ un programma comune. Da tutte le parti c’e’ qualcuno che tifa per far saltare l’accordo politico tra noi e i Cinque Stelle per inventarsi l’ennesimo governo tecnico che poi spenna gli italiani”.

Leggi anche Di Maio: “Governo solo con Salvini, non con Berlusconi e Meloni”

20 Aprile 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»