Gira con la mini moto in città e il casco da hockey, multa da 6.000 euro

mini moto

PARMA – La moto era mini, ma la multa sarà maxi. A pagarla sarà il 21enne che scorrazzava nel centro di Parma a bordo di questa moto formato mignon. Ieri lo hanno fermato in piazzale Risorgimento gli agenti del reparto Parma centro della Polizia municipale mentre appunto era alla guida di una mini moto segnalata al Comando e già notata da agenti fuori servizio qualche giorno fa.

Il un giovane di 21 anni, circolava in centro con questa piccola moto da trail priva di immatricolazione e di assicurazione, indossando inoltre un casco da hockey. E ora, fa sapere il Comune, la cosa gli costerà cara: gli sono state contestate la guida senza patente per l’importo di 5.000 euro riducibili a 3.500 se pagati entro cinque giorni, la mancanza di assicurazione, che comporta una sanzione di 848 euro riducibili a 593.60, il fatto di andare in giro con un veicolo senza certificato di circolazione (sanzione per la quale non è ammesso il pagamento in misura ridotta) il cui l’importo verrà stabilito dal prefetto è sarà ricompreso tra i 155 e 621 euro, e la guida senza casco per un importo di 81 euro riducibili a 56,70 se pagati entro cinque giorni. Il totale, nella peggiore delle ipotesi, fa 6.550 euro. fa Gli agenti hanno provveduto inoltre al sequestro del casco da hockey e della mini moto.

20 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»