A Lugo di Romagna “luci come a Broadway”, Legambiente s’arrabbia

RAVENNA – Le iniziative di questi giorni nelle città italiane sotto l’insegna “M’illumino di meno”? A quanto pare a Lugo vale l’opposto dato che, segnala Legambiente, “piazza Baracca è illuminata come Broadway“. Il circolo locale dell’associazione, “A.Cederna”, dice di raccogliere le segnalazioni di alcuni cittadini e spiega: “I fasci di luce che illuminano il monumento all’aviatore lughese, forse come omaggio all’asso della prima guerra mondiale, ‘volano sopra i tetti dei palazzi, andando ad illuminare il cielo e le abitazioni distanti quasi un chilometro“. Yuri Rambelli, presidente del circolo di Legambiente, proprio nei giorni della sensibilizzazione sul risparmio energetico parla quindi di “un utilizzo dell’illuminazione che probabilmente è eccessivo; il risparmio energetico infatti non può essere limitato ad un solo giorno l’anno, ma dev’essere una pratica costante”.

baracca2Insiste Rambelli in una nota: “La scorsa settimana il geologo Mario Tozzi ha tenuto una conferenza a Lugo sulla ‘green economy’ e ha parlato anche del problema del ‘green wash’, o ambientalismo di facciata, cioè la pratica diffusa di fare dichiarazioni e proclami in direzione della sostenibilità, non supportate poi dai fatti. L’Unione dei Comuni ha varato da un paio d’anni fa il piano energetico e ci auguriamo- conclude quindi l’ambientalista- che si proceda ora celermente, verso un percorso green che non si limiti ai soli interventi di sensibilizzazione”.

di Luca Donigaglia, giornalista professionista

20 Feb 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»