Prima l’eclissi di luna, poi la colazione con gli astronomi

Appuntamento domani mattina alle 5 al planetario di Modena: prima si ammira lo spettacolo della luna rossa, poi si fa colazione insieme agli esperti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Prima si ammira l’eclissi di luna ascoltando i racconti degli astronomi e poi si fa colazione tutti insieme. È la proposta del planetario di Modena che, nel 50simo anniversario del primo allunaggio umano, invita appassionati e curiosi domani, 21 gennaio, alle 5 di mattina in viale Jacopo Barozzi. Domani infatti, torna l’eclissi di luna, il fenomeno che si verifica quando Sole, Terra e Luna si trovano perfettamente allineati e il satellite viene oscurato dal cono d’ombra del nostro pianeta.

LEGGI ANCHE: Il 21 gennaio c’è l’eclissi, ecco come vedere la Luna rossa

La fase clou della mattinata sarà tra le 5.40 e le 6.40, quando la Luna “apparirà color rosso scuro e un po’ più grande del solito, dato che si trova in perigeo”, scrivono gli astronomi del planetario. Anche se l’eclissi si vedrà anche a occhio nudo, sarebbe meglio usare binocoli o telescopi dalla terrazza del planetario.

Il prezzo è di 7 euro, comprensivo anche della colazione al “Caffè della musica”, bar convenzionato nelle vicinanze. In caso di maltempo, si terrà un’attività alternativa dentro la cupola.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

20 Gennaio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»