Lazio

“Campidoglio risarcisca per Spelacchio”; Terme di Caracalla in 3D; A gennaio festival del Flamenco


Ecco i titoli del Tg Roma e Lazio dell’edizione di oggi:

‘SPELACCHIO’, CODACONS ATTACCA: CAMPIDOGLIO RISARCISCA

Non si placano le polemiche su Spelacchio, l’albero di Natale di piazza Venezia partito sano dalla Val di Fiemme e arrivato nella Capitale in condizioni disastrose. Se il Campidoglio ha fatto sapere che chiederà i danni, il Codacons ha depositato oggi un esposto alla Corte dei Conti “in cui si chiede di indagare l’amministrazione comunale per danni erariali”. Secondo il presidente Carlo Rienzi, inoltre, “in queste condizioni Spelacchio non può più rimanere a Piazza Venezia e deve essere rimosso con urgenza. L’albero appare in uno stato pietoso tale da offendere i romani e i tanti turisti che in questi giorni visitano la Capitale”.

NEL 2017 50MILA INTERVENTI VIGILI FUOCO E 200 VITE SALVATE

Circa 50.000 gli interventi di soccorso e 200 vite salvate. Sono questi i numeri delle attività dei Vigili del Fuoco di Roma e provincia nel 2017 resi noti durante il tradizionale scambio di auguri con la stampa che si e’ svolto oggi alla presenza del comandante provinciale, Marco Ghimenti. Un’alta percentuale dell’operato dell’anno che sta per chiudersi è stata rappresentata dagli incendi di bosco e sterpi durante l’estate trascorsa con oltre 9.000 operazioni. E ancora, oltre 2.500 sono state le chiamate per emergenze in impianti di ascensore con persone all interno.

VISITA ALLE TERME DI CARACALLA DIVENTA IN 3D

Le Terme di Caracalla come non le avete mai viste. È davvero un sorprendente viaggio nel tempo la nuova ricostruzione 3D che permetterà di conoscere il complesso termale proprio com’era nel 216 dopo Cristo, quando fu inaugurato dall’imperatore Caracalla. Grazie a un visore da accostare agli occhi ci si ritroverà immersi nella ricchezza delle grandi sale, dalla palestra al Frigidarium, dagli spogliatoi al Calidarium. “E’ un gigantesco monumento dell’antichita’ che impariamo a conoscere attraverso questo strumento che ci permetterà di vedere Caracalla com’era” ha detto il soprintendente di Roma, Francesco Prosperetti, presentando la novità promossa insieme a CoopCulture.

ALL’AUDITORIUM A GENNAIO ARRIVA NUOVO FESTIVAL FLAMENCO

Dall’8 al 16 gennaio Roma diventerà capitale del Flamenco. L’Auditorium Parco della Musica, infatti, ospiterà i nuovi eredi della tradizionale danza spagnola che si esibiranno in cinque date uniche in prima assoluta nazionale. I danzatori Patricia Guerrero, Rafael Campallo Manuel Linan, la compagnia Nova Galega de Danza e il pianista Alfonso Aroca saranno i protagonisti del Festival. “Il programma è completamente rinnovato e sono certo che sarà apprezzato dal pubblico romano” ha detto l’amministratore delegato di Fondazione Musica per Roma Jose’ Dosal.

19 dicembre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»