Il Mondiale di calcio senza l’Italia è “tragico”: parola del presidente Fifa Gianni Infantino

ROMA – “Da italiano e’ veramente tragica ma e’ cosi’. Chi e’ andato ai Mondiali ha meritato, noi dobbiamo rimboccarci le maniche, passare dalle parole ai fatti: lavorare, riformare, innovare e riportare l’Italia sul tetto del mondo anche nel calcio”. Lo dice il presidente della Fifa, Gianni Infantino, nel corso della cerimonia di consegna dei Collari d’Oro nella Sala delle Armi del Foro Italico a Roma.

Infantino ha anche fatto un passaggio sul Var: “Va benissimo, anche e soprattutto grazie all’Italia”.

LEGGI ANCHE

Addio ai Mondiali del 2018, ecco quanto costa la disfatta dell’Italia

Italia fuori da Mondiali, non succedeva dal 1958. Paese contro, ma la Lega difende Tavecchio

19 dicembre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»