Orlando: "Renzi candidato premier? Non è più automatico" - DIRE.it

Politica

Orlando: “Renzi candidato premier? Non è più automatico”


ROMA – E’ possibile che non sia Matteo Renzi il candidato premier del Pd? “Questo lo dice la legge elettorale. Non c’e’ piu’ un automatismo tra quello che e’ indicato dalla coalizione e chi sara’ il candidato premier. Su chi sara’ il presidente del consiglio ci sara’ modo di discuterne. Certo ieri Renzi ha detto cose molto chiare e forti, quando ha detto che ci sara’ pari dignita’ tra i componenti della coalizione”, risponde il ministro di giustizia Andrea Orlando a Sky.

“NON SOSTERREI GRANDE COALIZIONE CON BERLUSCONI”

“No. Io non sono mai stato un antiberlusconiano, nel senso che lo considero un avversario politico ma non credo che politicamente questa strada sia percorribile pena la dissoluzione del Pd”, dice Andrea Orlando intervistato a Sky, rispondendo a chi gli chiede se lui sosterrebbe un governo di grande coalizione con Berlusconi.

“IO PIU’ ATTENTO A PRODI CHE A FRATOIANNI”

“Tra Prodi che sta in campo per costruire una coalizione e Fratoianni che col cronometro in mano dice quando scade il tempo, io ho piu’ attenzione per Prodi”, dice Andrea Orlando, intervistato a Sky, a proposito della posizione di Nicola Fratoianni, per il quale e’ scaduto il tempo di costruire una coalizione con il Pd.

19 novembre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»