Ecco l’App del pellegrino per il Giubileo: informazioni, accesso ai siti religiosi e servizi sulla mobilità

pellegrini giubileoROMA – Non solo la guida per i pellegrini. Per tutti i fedeli in arrivo a Roma in occasione del Giubileo la Diocesi di Roma metterà a punto anche una app per smartphone, con molte informazioni utili, e una specifica card  che permetterà l’accesso ai siti di interesse religioso e culturale, oltre ad una serie di servizi sulla mobilità. Le novità sono state presentate oggi nel corso della presentazione della guida per l’Anno Santo a cui hanno partecipato il cardinale vicario di Roma, Agostino Vallini, il direttore della caritas diocesana, monsignor Enrico Feroci, il vicepresidente dell’Opera Romana Pellegrinaggi, monsignor Liberio Andreatta.

Molti gli eventi dell’anno giubilare contenuti nella guida “Misericordiosi come il padre”. Tra questi particolare rilevanza viene data all’apertura della ‘Porta Santa della Carità’ da parte di papa Francesco, in programma il 18 dicembre alle 16.30 al nuovo ‘ostello della misericordia’ della Caritas in via Marsala, che sarà inaugurato il 10 dicembre.

In evidenza anche gli itinerari di pellegrinaggio che il Papa ha definito come “segno peculiare dell’anno Santo”. Saranno quattro i percorsi per i pellegrini organizzati. Di questi, due percorreranno le “vie papalis”, ovvero il tragitto che i papi percorrevano dalla basilica di San Pietro per recarsi, passando per il carcere Mamertino, alla basilica di San Giovanni, per salire sul soglio Pontificio. Gli altri itinerarii sono la “via mariana”, che passa per la basilica di Santa Maria Maggiore ed il “cammino dei pellegrini”, che tocca la chiesa di San Filippo Neri.

19 Ott 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»