AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Zingaretti consegna case ad Accumoli; domani sciopero Atac a Roma; ancora fiamme a Castelfusano


Ecco i titoli del Tg Roma e Lazio dell’edizione di oggi:

TERREMOTO, ZINGARETTI CONSEGNA PRIME 30 ‘CASETTE’ AD ACCUMOLI

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha consegnato questa mattina le prime 30 soluzioni abitative di emergenza ad Accumoli. La cerimonia di consegna delle chiavi all’inquilino numero 1, sorteggiato come gli altri abitanti del comune reatino, è avvenuta alla presenza del sindaco di Accumoli Stefano Petrucci. I lotti 1, 2 e 3 consegnati oggi fanno parte della prima tranche di 66 casette. Entro ferragosto il cronoprogramma della Regione Lazio prevede la consegna di ulteriori 106 soluzioni abitative. “Oggi onoriamo un patto di fiducia con i cittadini di Accumoli” ha detto Zingaretti, che poco prima aveva effettuato un sopralluogo anche al nuovo ristorante Hotel Roma ad Amatrice.

ANCORA FOCOLAI A CASTELFUSANO, CANADAIR IN AZIONE

Non smette di bruciare la pineta di Castelfusano. Per il terzo giorno consecutivo uomini dei vigili del fuoco, della protezione civile e della forestale sono a lavoro per spegnere nuovo focolai. Non si ferma il via vai dal mare di canadair ed elicotteri. Inevitabili i disagi per gli automobilisti, con rallentamenti e blocchi temporanei lungo la via Cristoforo Colombo.

TRASPORTI, DOMANI A ROMA BUS E METRO A RISCHIO PER SCIOPERO

Domani trasporto pubblico a rischio a Roma, dalle 8.30 alle 12.30, per gli scioperi, a carattere locale, sulla rete Atac e sui bus periferici gestiti dalla Roma Tpl. Bus, tram e metropolitane saranno interessati dalle agitazioni delle sigle sindacali Orsa e Usb. Per fluidificare il traffico le Ztl del Centro e di Trastevere saranno disattivate per l’intera giornata. Il transito sara’ quindi consentito anche ai veicoli senza permesso.

RAGGI A SAN LORENZO: NO A RIGURGITI, RESISTENZA OGNI GIORNO

Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha deposto stamani una corona d’alloro al monumento nel parco dei Caduti del 19 luglio 1943 in occasione del 74esimo anno dai bombardamenti alleati su San Lorenzo. “Ogni anno ricordiamo i tantissimi morti innocenti e il fatto che l’Italia, con l’articolo 11 della Costituzione, ripudia la guerra- ha detto Raggi- Questo Dobbiamo ricordarlo sempre perche’ la guerra esiste ancora nel resto del mondo”. Raggi ha poi assicurato che sarà riparata la stele che ricorda le vittime del bombardamento.

19 luglio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram