AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE europa

Parigi, auto contro camionetta della polizia sugli Champs Elysées: “E’ un attentato”

ROMA – Uno scontro violento nel cuore degli Champs Elysées. Poco prima delle 16, un uomo è andato volontariamente a sbattere con la sua vettura su un veicolo della polizia francese che si trovava in prossimità di piazza Marigny, nell’ottavo arrondissement di Parigi. Lo scontro non ha fatto feriti tra le forze dell’ordine. Immediatamente dopo l’impatto, la macchina che ha provocato lo scontro si è infiammata prima di esplodere.

Il conducente è stato estratto dal veicolo, una Renault Mégan bianca, a bordo del quale sono state ritrovate bombole del gas, armi da taglio, un kalachnikov e dell’esplosivo. Stando a quanto riportato dal quotidiano francese ‘Le Parisien’, l’uomo sarebbe un 31enne nato ad Argenteuil in Val-d’Oise e noto ai servizi di intelligence

Il ministro dell’Interno Gérard Collomb ha immediatamente parlato “un tentativo di attentato”, specificando che l’autore dell’attacco è morto poco dopo la collisione tra le vetture. Le forze antiterrorismo hanno aperto un’inchiesta.

19 giugno 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram