M5S: “Pietra tombale su Tav, opera inutile e dannosa”

ROMA – “Il denaro pubblico va investito sulle vere priorità del Paese. Non sulle opere inutili e dannose. È stata sempre dritta la barra del MoVimento 5 Stelle e continua ad esserlo. E chi vuole leggere altro nel contratto sbaglia. L’abbiamo scritto nero su bianco: il Tav in Valsusa va completamente ridiscusso. ‘Ci impegniamo a ridiscuterne integralmente il progetto nel rispetto dell’accordo Italia Francia’. È la pietra tombale di un’opera inutile e profondamente dannosa per il Paese contro la quale siamo sempre stati in prima fila accanto al popolo NoTav che proprio oggi fa festa”. Cosi’ sul Blog delle stelle in un post firmato M5s dal titolo ‘L’era delle grandi opere inutili è finita’.

Leggi anche:

Per la prima volta l’Italia invertirà la rotta e non sarà più sottomessa alle lobby del cemento

“Da Rosta ad Avigliana è prevista la marcia che ribadirà il No al Tav- aggiungono-. E anche per noi oggi è un giorno di festa perché per la prima volta l’Italia invertirà la rotta e non sarà più sottomessa alle lobby del cemento e delle opere inutili”.

Ti potrebbe interessare:

19 Mag 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»