AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE friuli v.g.

Serracchiani: “Attenzione all stabilimento Selex Es di Ronchi”

falcoTRIESTE – Attenzione e monitoraggio continuo rispetto alla situazione dello stabilimento Selex Es di Ronchi dei Legionari (Gorizia). E’ quanto emerso dall’incontro svoltosi oggi a Trieste, nella sede del Consiglio regionale, tra la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, e le Rsu dell’azienda controllata da Finmeccanica che nell’Isontino produce il drone famoso in tutto il mondo come Falco.

Serracchiani e la rappresentanza sindacale hanno fatto il punto sull’attuale situazione dopo che la presidente aveva acquisito informazioni dai vertici di Selex Es, in particolare per quanto riguarda la conferma della produzione del Falco a Ronchi che è stata giudicata fondamentale.

La presidente della Regione ha ricordato “di avere scritto una lettera all’amministratore delegato di Finmeccanica, Mauro Moretti, al quale sono state poste questioni relative allo stato di avanzamento del programma Falco 48 e all’operatività dello stabilimento”.

A seguito di successivi contatti con il vertice di Finmeccanica, Serracchiani ha ottenuto delucidazioni in merito alla strategia del gruppo e all’assetto del management che, in sintonia con il piano industriale presentato nei mesi scorsi, prevede un riassetto per divisioni produttive.

In questo ambito, ha concluso Serracchiani, “Selex manterrebbe un ruolo di rilievo, connesso all’implementazione del settore UAV (Unmanned Aerial Vehicle, aeromobili a pilotaggio remoto)”.

19 maggio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988