AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Scuola, la Camera dice sì all’art.13: ora si premia il merito dei prof

scuola ROMA –  L’aula della Camera ha approvato l’articolo 13 del ddl di riforma della scuola con 286 si’, 130 no e 2 astenuti. Si tratta della norma sulla ‘Valorizzazione del merito del personale docente’.

Il testo dell’articolo prevede che “per la valorizzazione del merito del personale docente è istituito presso il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca un apposito fondo” di 200 milioni di euro annui. E che “il dirigente scolastico, sulla base dei criteri individuati dal comitato per la valutazione dei docenti, assegna annualmente al personale docente una somma del fondo di cui al comma 1 sulla base di motivata valutazione”. Quindi, si stabilisce che “la somma di cui al comma 2, definita bonus, è destinata a valorizzare il merito del personale docente di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado e ha natura di retribuzione accessoria”.

Per il Comitato si prevede una durata per tre anni scolastici (anziché per uno), l’ingresso di rappresentanti dei genitori e degli studenti, l’individuazione dei membri da parte del Consiglio di istituto, l’integrazione con il tutor per l’espressione del parere sul superamento del periodo di formazione e prova.

19 maggio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988