AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Canale di Sicilia, Cuperlo: “Ue responsabile, tornare subito a Mare Nostrum”

G. Cuperlo

G. Cuperlo

ROMA – “Fermare la strage. Questo è oggi il solo imperativo. Le responsabilità politiche e morali dell’Europa sono enormi. Il governo italiano assuma l’iniziativa di ripristinare da subito Mare Nostrum potenziando ulteriormente il nostro impegno navale e umanitario. Si faccia appello agli altri Paesi europei, a partire da quelli della fascia mediterranea, per una loro partecipazione all’operazione di presidio e soccorso in mare. Se Bruxelles tace, agisca l’Europa dei popoli e della civiltà”. Lo ha dichiarato Gianni Cuperlo, presidente dell’associazione SinistraDem – Campo aperto, questa mattina a “L’intervista” di Maria Latella su Sky.

(Tutti i dettagli dell’intervento di Cuperlo nel notiziario DIRE in abbonamento)

19 aprile 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988