"Libri come" si apre con omaggio a Umberto Eco - DIRE.it

Lazio

“Libri come” si apre con omaggio a Umberto Eco

biblioteca_libri

ROMA – Si è aperta con un omaggio video a Umberto Eco la settima edizione di ‘Libri come‘, la festa del libro e della lettura che si svolge all’Auditorium Parco della Musica. Tantissimi gli scrittori italiani e internazionali che oggi e domani parteciperanno agli incontri, in quella che è l’unica manifestazione a Roma che consente ai lettori di incontrare gli scrittori, abbattendo gli steccati tra chi legge e chi scrive. E’ per questo che nelle sei edizioni passate ‘Libri come’ ha fatto registrare oltre 250 mila presenze.
Umberto Eco è stato ricordato ieri sera da Walter Veltroni e Ferruccio De Bortoli, protagonisti dell’incontro inaugurale dedicato al confronto tra Roma e Milano. “Ci ha insegnato a coltivare la complessità, la meraviglia del dubbio– ha detto Veltroni- Nessuno di noi arriverà alla magnifica genialità di Eco, uomo di una ricchezza culturale straordinaria e una curiosità da rabdomante”.

Eco_umbertoL’ex sindaco di Roma ha ricordato come nell’ultimo periodo della sua vita Eco si sia scagliato contro i social network. “Lo spaventava la semplificazione delle cose“. Pensiero condiviso da De Bortoli, che ha evidenziato come tra i pericoli maggiori dei social network ci sia quello di “coltivare il pensiero unico”. Per quanto riguarda il programma della manifestazione spiccano gli incontri con gli ospiti internazionali Jonathan Coe, Sophie Kinsella, Javier Cercas, Adam Gopnik, Chigozie Obioma e Atticus Lish, mentre nelle tre officine del Garage si alterneranno gli scrittori italiani.

19 marzo 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»