AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE toscana

Dalla Regione ecco 600.000 per la seconda tangenziale di Prato

pratoCompletare il sistema della seconda Tangenziale di Prato: con questo obiettivo e’ stato firmato dall’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli e dal sindaco Matteo Biffoni un accordo di programma tra Regione Toscana e Comune di Prato, un atto che permetterà il completamento dello stralcio 3b1 della seconda tangenziale della citta’. L’opera avra’ un valore complessivo di 1.250.000 euro, 600.000 dei quali finanziati dall’amministrazione regionale. “Un sistema di tangenziali efficente- ha spiegato l’assessore regionale alle Infrastrutture Vincenzo Ceccarelli- contribuira’ in maniera significativa a migliorare la sicurezza stradale e la fluidità del traffico in citta’, elementi essenziali per migliorare anche la qualità della vita dei cittadini. La Toscana si e’ data delle priorita’ e la sicurezza stradale e’ una di queste”.

L’accordo di programma per il completamento della seconda tangenziale di Prato e’ uno dei sei accordi firmati questa mattina dall’assessore Ceccarelli, tutti atti finalizzati alla messa in sicurezza di punti critici della viabilita’ locale.

19 marzo 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988