Politica

Meridiana cambia nome, ora è Air Italy

CAGLIARI – Mancava solo l’ufficialità, oggi è arrivata: Meridiana, la compagnia aerea privata più longeva in Italia, cambia nome e diventa Air Italy. Ad annunciarlo, durante una conferenza stampa oggi a Milano, Francesco Violante, presidente di Meridiana e Akbar Al Baker, group chief executive di Qatar Airways, che, insieme a Marco Rigotti, presidente di Alisarda e Aqa Holding, hanno illustrato il nuovo business plan.

Obiettivo, far diventare la compagnia il vettore leader in Italia: Air Italy “ha l’ambizione di trasportare complessivamente dieci milioni di passeggeri per anno entro il 2022– sottolinea Violante-. Di questi ci attendiamo che otto milioni avranno scelto i nostri voli in partenza dall’aeroporto di Milano Malpensa”.

Per raggiungere questi obiettivi “è necessario un grande sforzo di tutta l’organizzazione, che sarà arricchita di nuove competenze e capacità in grado di affrontare questo cambiamento considerandolo un’incredibile opportunità- sottolinea-. Io promuoverò incondizionatamente questo sforzo”.

Qatar Airways, che ha completato l’acquisizione del 49% di Aqa Holding, il nuovo azionista di controllo di Air Italy, “è riconosciuta in tutto il mondo per la sua eccellente qualità ed è stata premiata anche nel 2017 quale migliore compagnia da Skytrax- spiega Akbar Al Baker-. È partendo dall’ambizione e dalla dedizione verso il passeggero, che noi lavoreremo insieme per costruire una compagnia efficiente e che rappresenti un’alternativa per gli italiani e per tutti i turisti internazionali che vorranno visitare questo bellissimo Paese”.

19 febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»