Lombardia

In Lombardia arriveranno 16 nuovi ricercatori

Stefania GianniniMILANO – “Raddoppia il numero dei ricercatori attualmente in servizio. Un’importante iniezione di nuove energie negli atenei”. Così il ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca,annunciando il decreto che da’ il via libera al reclutamento di 861 nuovi ricercatori.

Sedici di questi saranno in Lombardia, così suddivisi: 2 all’Università degli studi di Milano, 2 al Politecnico e 2 a Bicocca, entrambi atenei del capoluogo lombardo. I restanti andranno in carico agli atenei di Insubria (2), Bergamo (2), Brescia (2), Pavia (2) e Iuss Pavia (2). Le risorse stanziate complessivamente dal ministero ammontano a 47 milioni di euro per l’anno 2016, che diventeranno 50,5 milioni nel 2017. La spesa per ogni ricercatore inserito sara’ quindi pari a 58,625.000 euro all’anno.

19 febbraio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»