Industria. Serracchiani: "Positivo aggiornamento con Flex" - DIRE.it

Friuli Venezia Giulia

Industria. Serracchiani: “Positivo aggiornamento con Flex”

serracchianiTRIESTE – Una panoramica sull’attività e sulla progettualità di Flex, multinazionale presente nell’area industriale triestina con lo stabilimento Flextronics, è stata tracciata nel corso di un incontro che la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani ha avuto oggi nel palazzo della Regione con i manager del gruppo.

   Serracchiani ha valutato positivamente il confronto, che è servito ad aggiornare sulle opportunità che esistono sul territorio per rafforzare la presenza di Flex e nel corso del quale è stata confermata la volontà di collaborare a progetti comuni. Il gruppo, da parte sua, ha ribadito l’attitudine ad accrescere i contatti con il tessuto industriale locale e con l’Area di ricerca in particolare, data anche l’ampia gamma delle soluzioni tecnologiche su cui la multinazionale è impegnata, dalle infrastrutture di comunicazione, ai sensori, all’automotive e ai semiconduttori. All’incontro odierno era presente anche Keith Churches, capo del settore Innovazione.

   Dalla riunione è emerso che esistono degli spazi interessanti da sviluppare sia sul versante delle infrastrutture che su quello della ricerca e sviluppo. Trieste è di gran lunga il teatro industriale più importante per Flex, che in Italia è presente anche con stabilimenti a Treviso e a Milano.

 

19 febbraio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»